Procedure relative all’ingresso in Italia del personale internazionale che coopera a vario titolo con le diverse aree dell’Università e proveniente dai Paesi dell’Unione europea ed extra UE.

È stato istituito un apposito servizio che farà capo alla Struttura “Ufficio Accoglienza – Welcome”, già esistente presso l’Amministrazione centrale che si occuperà dello svolgimento delle pratiche necessarie e propedeutiche all’ottenimento del visto da parte di visiting professor, professori, CEL, docenti a contratto, ricercatori a tempo determinato di tipo a) e b), assegnisti di ricerca, borsisti di ricerca, ricercatori con contratto di collaborazione, dottorandi, staff mobility e altre figure assimilabili, direttamente con gli enti coinvolti sul territorio: Sportello unico per l’immigrazione, Direzione territoriale del lavoro, Questura, etc.

Inoltre, fornirà informazioni su come ottenere i documenti necessari all’arrivo e per la permanenza in Italia (visto, nulla osta, codice fiscale, permesso di soggiorno, assicurazione sanitaria), su come viaggiare con familiari a seguito o ottenere il ricongiungimento familiare (visto per i familiari).

Ogni struttura individua un referente, che rappresenti il punto di contatto per eventuali comunicazioni relative alla pratica con l’ufficio, che sarà abilitato all’accesso alla procedura informatica appositamente predisposta per l’avvio delle richieste.

L’elenco del personale incaricato completo di nome, cognome, indirizzo email e username Office365 (nome.cognome@uniroma2.eu) dovrà essere inviato a welcome@uniroma2.it allegando copia del documento di identità del Direttore della struttura (necessario per la presentazione delle varie richieste).

Per avviare l’iter le strutture interessate dall’arrivo di staff internazionale, siano esse Dipartimenti, Centri autonomi, Facoltà/Macroaree o Uffici dell’Amministrazione centrale, dovranno comunicare all’ufficio accoglienza le informazioni utili compilando il form online disponibile al seguente link:
http://utov.it/staffwelcome
(la compilazione è consentita esclusivamente al personale delegato dal Direttore della struttura).

Tenuto conto che gli adempimenti per ottenere i documenti per la richiesta del visto richiedono almeno 2/3 mesi, a causa dei tempi tecnici degli enti coinvolti sul territorio, si raccomanda di essere tempestivi nell’avvio della procedura.

Attivata la procedura, l’ufficio accoglienza si metterà in contatto con il personale in arrivo per dare il supporto necessario e seguire le pratiche fino all’arrivo in Italia.

Al fine di essere particolarmente tempestivi, in caso di attribuzione dell’incarico di insegnamento a favore del Visiting professor, è richiesto l’inserimento nella delibera del Dipartimento delle informazioni che troverete qui nell’Allegato 1.

Inoltre sono stati attivati colloqui con gli enti territoriali di riferimento (Questura, Sportello unico per l’immigrazione, Direzione territoriale del lavoro), al fine di concordare procedure tali da ridurre i tempi di attesa e venire incontro alle diverse esigenze e scadenze, non ultime quelle legate al PNRR.

Per qualsiasi richiesta è possibile fare riferimento al seguente indirizzo
email: welcome@uniroma2.it

  • Florinda Magliulo
    Tel. +39 06 7259.2817
  • Marco Tirone
    Tel.+39 06 7259.3234
  • Pina Mastromonaco
    Tel. +39 06 7259.3270
  • Fedra Orrù
    Tel. +39 06 7259.3324

 

Per scaricare gli allegati vai al contenuto