Bando del Fondo Italiano per la Scienza - bando 2021

scadenza: ore 12.00 del 27/12/2021

Il MUR ha pubblicato il Bando per promuovere lo sviluppo della ricerca fondamentale nell’ambito dei macrosettori ERC: Life sciences (LS), Physical Sciences and Engineering (PE) e Social Sciences and Humanities (SH).

Sono previste due linee d'azione:

  • Progetti “Starting Grant” coordinati da ricercatori emergenti, con un finanziamento massimo di 1 milione di euro per progetto;
  • Progetti “Advanced Grant” coordinati da ricercatori affermati, con un finanziamento massimo di 1,5 milioni di euro per progetto.

Nell’ambito dei macrosettori LS e PE, i proponenti potranno richiedere un contributo massimo aggiuntivo di 500.000 euro per il finanziamento dell’acquisto di attrezzature.

I Soggetti ammessi a presentare le proposte progettuali sono i Principal Investigators (PI) di qualunque nazionalità, che abbiano scelto come Host Institution un’Università, un Ente di ricerca o un Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico con sede in territorio nazionale.

Ogni PI può presentare una sola proposta e non può partecipare ad alcun titolo a progetti coordinati da altri PI. La durata massima dei progetti è di 5 anni.

Le domande di partecipazione, redatte esclusivamente in lingua inglese, devono essere presentate, a partire dalle ore 12.00 del 26/10/2021, entro e non oltre le ore 12.00 del 27/12/2021utilizzando la piattaforma online dedicata alla Procedura (www.gea.mur.gov.it) , di cui verrà data evidenza nel portale del Ministero (www.mur.gov.it).

Il finanziamento viene assegnato alla Host Institution che con apposito atto di impegno a firma del Legale Rappresentante deve garantire accoglienza e condizioni adeguate affinché il PI possa dirigere autonomamente la ricerca e gestire il contributo concesso per tutta la durata del progetto.

In considerazione della data di scadenza per la presentazione delle domande e della chiusura programmata dell’Ateneo per il periodo natalizio,gli atti di impegno, corredati di apposita “dichiarazione di ospitalità” del Direttore del Dipartimento/Centro sede di svolgimento della ricerca proposta, dovranno pervenire ai competenti uffici amministrativi (ricerca.nazionale@amm.uniroma2.it) entro e non oltre le 12.00 del 15 dicembre p.v. al fine di acquisire in tempo utile la prescritta firma del Rettore.

Le Host institutions dovranno altresì stipulare un apposito contratto con i PI che non siano già dipendenti a tempo indeterminato o determinato, il cui costo sarà a carico del progetto.

Gli uffici della Direzione II sono a disposizione per chiarimenti e supporto nella presentazione delle domande.

LA PRORETTRICE DELEGATA ALLA RICERCA
Prof.ssa Daniela Vuri

Allegati:

Link di riferimento:

Per scaricare gli allegati vai al contenuto