Nota informativa del Magnifico Rettore

N. 6 - Marzo 2015

A Tor Vergata il Premio Nobel per la Chimica 2004

Il 21 febbraio l’Ateneo ha avuto l’onore di ospitare il Premio Nobel per la Chimica 2004 Aaron Ciechanover, che ha tenuto una Lectio magistralis dal titolo “Intracellular Protein Degradation: From a Vague Idea through the Lysosome and the Ubiquitin-Proteasome System and onto Human Diseases and Drug Targeting”. L’evento, organizzato con il supporto del Dipartimento di medicina sperimentale e chirurgia e del Dipartimento di scienze e tecnologie chimiche, si è svolto presso l’Aula Fleming della Facoltà di medicina e chirurgia. Al termine della Lectio magistralis al Prof. Ciechanover è stato conferito il titolo di Professore emerito honoris causa (Distinguished Professor). Al termine della Cerimonia, il Premio Nobel ha incontrato studenti e dottorandi.

Costituito l’Advisory Board (“Amici di Tor Vergata”)

Il 20 febbraio si è svolta la prima riunione dell’Advisory Board (“Amici di Tor Vergata”). Dopo l’introduzione del prof. E. Giovannini, vi sono state le relazioni del Premio Nobel per la Chimica 2004 A. Ciechanover su “University and Research in 21st Century” e del Rettore prof. G. Novelli su “Oggi, l’Ateneo del domani”. È seguita la presentazione delle aree strategiche dell’Ateneo da parte dei professori G. Della Cananea, A. La Bella, M. Piacentini, S. Pons e B. Quintieri. I lavori sono proseguiti con un ampio dibattito. Il Board, composto da eminenti personalità delle istituzioni, dell’industria, della cultura e delle scienze, si propone di instaurare un rapporto di collaborazione/osmosi tra l’Ateneo e imprese, istituzioni, società civile e territorio che sia di supporto per comprendere le esigenze del mondo reale e che consenta di realizzare una didattica di qualità e una ricerca strategica, di connettersi alla rete internazionale, di promuovere iniziative innovative.


L’Ateneo nella rete delle giovani università di ricerca europee
YERUN - Young European Research Universities Network

 Il 9 gennaio scorso è stata costituita a Bruxelles la rete delle giovani università di ricerca europee YERUN - Young European Research Universities Network. La peculiarità del network consiste nell’essere composto da giovani Atenei europei (con meno di 50 anni di attività), che si sono distinti per i risultati conseguiti in alcune delle più prestigiose classifiche delle università a livello internazionale (Times Higher Education, QS World University e Shanghai Ranking). La rete YERUN è composta da 18 Atenei: Universiteit Antwerpen, Anversa (Belgio); Universitat Autónoma de Barcelona (Spagna); Universidad Autónoma de Madrid (Spagna); Universität Bremen (Germania); Brunel University London (Regno Unito); Universidad Carlos III de Madrid (Spagna); Dublin City University – DCU (Irlanda); University of Essex (Regno Unito); University of Eastern Finland (Finlandia); Universität Konstanz (Germania); Linköpings Universitet (Svezia); Universiteit Maastricht (Paesi Bassi); Universidade Nova de Lisboa (Portogallo); Université Paris Dauphine (Francia); Universitat Pompeu Fabra (Spagna); Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (Italia); Syddansk Universitet (Danimarca); Universität Ulm (Germania). L'accordo, firmato dai Rettori del network YERUN, riflette l’intento di cooperare sinergicamente per accrescere l'influenza delle università più giovani sulle politiche di ricerca promosse dall'Unione europea. L’obiettivo del network è promuovere progetti congiunti nel campo della ricerca e della didattica (a livello di corsi di laurea, master e dottorato), nonché incoraggiare la ricerca in ambiti ad alto impatto sociale e sostenere programmi di scambio accademico per studenti, docenti e personale amministrativo.
Per la prima iniziativa promossa dal Network YERUN (progetto in campo Erasmus e Strategic partnership), che vedrà l’Ateneo di Tor Vergata svolgere un ruolo di capofila, è stato delegato il prof. Corrado Cerruti.


Missione istituzionale in Qatar

Si è svolta nei giorni 17 e 18 febbraio la prima missione istituzionale in Qatar. Il Rettore, accompagnato da una delegazione composta dal prof. Maurizio Talamo, dal prof. Riccardo Cardilli e dalla dott.ssa Marina Tesauro, si è recato in visita ufficiale a Doha, per partecipare – su invito dell’Ambasciata italiana – al World International Summit for Health (WISH) e a incontri con i vertici dell’Università del Qatar e della Qatar Foundation.

 

"Tor Vergata” è l’Ateneo con il maggior numero di pubblicazioni 2010-2014
sulla più prestigiosa rivista "Communications in Mathematical Physics"

 Secondo quanto è emerso nell’ultima riunione dell’editorial board di "Communications in Mathematical Physics" (la più importante rivista al mondo nel settore della fisica matematica), "Tor Vergata" risulta essere l'Ateneo in assoluto con il maggior numero di pubblicazioni sulla prestigiosa rivista nel quinquennio 2010-2014. Relativamente ai singoli autori, gli studiosi con il maggior numero di articoli sono risultati Jürg Froehlich dell'ETH di Zurigo e Yoh Tanimoto, un giovane giapponese che ha conseguito il Dottorato a "Tor Vergata". Al terzo posto, con 6 pubblicazioni, Roberto Longo del Dipartimento di Matematica.

 
Le attività dei Prorettori e dei Delegati

 Didattica
È continuata l’attività di valutazione della sostenibilità didattica, dell’attrattività e degli sbocchi occupazionali dei corsi di laurea dell’Ateneo e quella istruttoria sulle proposte di attivazione di nuovi corsi nell’ambito dell’offerta formativa 2015-16. Sono stati effettuati incontri con il Presidio per la qualità e per la performance, con il Nucleo di valutazione, con gli uffici amministrativi, nonché con i Direttori di dipartimento e con alcuni Coordinatori di corso di studio, al fine di concordare interventi migliorativi per la didattica.

Terza missione
È stata conclusa l’attività del Progetto FIXO propedeutico alla attivazione delle attività di job placement nell’ambito dell’iniziativa “Garanzia Giovani”: il convegno finale è stato svolto presso l’ANVUR. Sono continuate le attività di promozione del ruolo dell’Ateneo a livello internazionale nel contesto di progetti di trasferimento tecnologico e a livello di territorio per quanto concerne le realtà imprenditoriali, sociali e di ricerca.

Ricerca scientifica
L’attività si è concentrata soprattutto sul coordinamento della valutazione e sull’analisi dei risultati dei progetti dei ricercatori relativi al bando "Uncovering Excellence", sul coordinamento della compilazione delle schede SUA-RD, sulla predisposizione del censimento dei progetti e sull’analisi dei dati ranking dell'Ateneo, sulla diffusione delle informazioni su bandi nazionali e internazionali, sulla partecipazione ai tavoli di coordinamento per le attività in collaborazione con Kuwait, Mississipi State University (USA), Distretto Beni culturali ed EXPO.

Rapporti con il personale
Sono proseguiti gli incontri con le Organizzazioni sindacali per perfezionare il nuovo contratto integrativo 2015 e per discutere la proposta di regolamento sulla mobilità. È stato presentato e discusso il progetto di riforma dell’organizzazione dell’amministrazione centrale.

Politiche ambientali e territoriali
Sono stati organizzati vari incontri con istituzioni pubbliche e private al fine di promuovere lo sviluppo del territorio del Campus in termini di sostenibilità e di definire strategie condivise per investimenti che abbiano lo scopo di migliorare l'attività degli studenti e del personale dell'Ateneo.

Relazioni internazionali
È stato predisposto il nuovo bando per professori visitatori 2015-2016 e avviata la procedura di riforma del progetto Marco Polo per studenti cinesi. È proseguita l’attività di promozione all’estero per sensibilizzare gli studenti stranieri sull’offerta formativa dell’Ateneo.

Accoglienza, orientamento, tutoring e iniziative culturali
È in fase di organizzazione la Settimana dell'Accoglienza e dell'Orientamento 2015. È stato sviluppato il servizio di tutorato, attraverso un migliore collegamento tra gli uffici e le iniziative presenti al centro e in periferia. Si è proceduto alla selezione delle proposte concernenti le iniziative culturali studentesche.

E-learning e formazione a distanza
Si sta progettando la produzione di alcuni MOOC (Massive Open On Line Courses) con il coinvolgimento di docenti delle varie macro-aree, anche per costituire un catalogo di Ateneo che possa far parte di network internazionali. A tal fine è stato progettato e implementato uno spazio di produzione corredato da supporti informatici e didattici idonei alla video-registrazione di contenuti didattici su lavagna interattiva multimediale, pre e post produzione dei contenuti, ottimizzazione dei flussi in streaming e hosting su video-server.

Qualità, autovalutazione e performance
Sono stati predisposti il Piano strategico 2015-2017, che delinea la missione, gli indirizzi e gli obiettivi strategici complessivi dell'Ateneo, e il Piano della performance 2015-2017, che individua in maggiore dettaglio gli obiettivi strategici e operativi dell'Ateneo. È stata realizzata una pagina web, denominata “Whistleblower”, sul sito “Amministrazione trasparente”, con lo scopo di chiarire concetti, fornire strumenti per la segnalazione di illeciti e aprire un canale privilegiato di comunicazione tra il dipendente che segnala eventuali condotte illecite e il Responsabile della prevenzione della corruzione. In occasione della seconda giornata della trasparenza è stata presentata la Relazione della performance relativa all'anno 2013. Sono stati aggiornati sia il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2015, sia il Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016”.

Controllo di gestione e dematerializzazione dei documenti
Il Comitato istruttorio per il controllo di gestione e la dematerializzazione dei documenti ha terminato la realizzazione del Manuale di conservazione e gestione dei documenti digitali e del Manuale di gestione del protocollo informatico di Ateneo. Il Comitato ha anche avviato una serie di interventi per la dematerializzazione dei processi amministrativi per i servizi agli studenti nell'ambito della programmazione triennale di Ateneo 2013-15. È stato messo a regime, inoltre, il processo di verbalizzazione elettronica degli esami per le Macroaree di ingegneria e economia. Sono iniziate le attività di sperimentazione nelle altre Macroaree.

Formazione dottorale
Sono state avviate le procedure per poter pubblicare entro aprile il bando per i dottorati del XXXI ciclo (il bando sarà unico, sia per italiani sia per stranieri). È in corso di perfezionamento un accordo con il Kuwait per lo scambio di dottorandi.


Le attività del Senato accademico e
del Consiglio di amministrazione

Nelle riunioni di dicembre 2014, gennaio e febbraio 2015, tra l’altro, il Senato accademico e il Consiglio di amministrazione hanno approvato il bilancio finanziario 2015, il Piano della performance 2015-17, il Piano strategico 2015-17, il documento Politiche di Ateneo: obiettivi strategici della didattica, il Regolamento per la disciplina conto terzi, nonché le proposte di conferimento del Dottorato honoris causa in Biochimica e biologia molecolare al prof. Douglas R. Green, di Laurea honoris causa in Matematica pura e applicata al prof. Vaugam Jones e del titolo di Professore emerito honoris causa (Distinguished Professor) al prof. Aaron Ciechanover, premio Nobel per la chimica 2004.
Nella riunione di febbraio 2015 il Consiglio di amministrazione ha approvato la proposta di riforma dell’amministrazione centrale elaborata dal Gruppo di lavoro Iris.
Gli estratti delle delibere approvate e i lavori delle Commissioni istruttorie del Senato accademico sono pubblicati ai seguenti indirizzi:
http://www.uniroma2.it/ammin/senato/vecchiasenato.html
http://www.uniroma2.it/ammin/senato/commissioni/elenco.htm
Gli estratti delle delibere approvate dal Consiglio di amministrazione sono pubblicati all’indirizzo:
http://www.uniroma2.it/ammin/intro.html

 
La riforma dell’organizzazione amministrativa

Si è conclusa la prima parte del lavoro del Gruppo Iris, costituito nel luglio 2014 e coordinato dai professori Maurizio Decastri e Marco Meneguzzo, con l’elaborazione di una proposta di riorganizzazione dell'Amministrazione centrale. Nel corso del lavoro sono state effettuate circa 200 interviste al personale dell'Ateneo, organizzate circa 20 riunioni di coordinamento, preparati 7 documenti di lavoro e 4 presentazioni intermedie. È stato rielaborato l'assetto organizzativo esistente e sono state mappate le attività svolte ai primi tre livelli dell'organizzazione. La proposta di organigramma consente di rendere più omogeneo il funzionamento dell'Amministrazione centrale e di dare la necessaria rilevanza alle attività strategiche dell'Ateneo.


La mappatura degli spazi di Ateneo e
la verifica delle risorse di personale

Si è conclusa da parte del Gruppo di lavoro coordinato dal dott. Giorgio Di Giorgio, dirigente della Divisione IV, l’elaborazione di proposte di razionalizzazione, anche per riequilibrare le situazioni di disomogeneità riscontrate in ordine alla distribuzione degli spazi e delle risorse di personale.

 
Civic crowdfunding per le biblioteca

È iniziato il progetto pilota di civic crowdfunding nell'Ateneo, che mira a raccogliere fondi per garantire l'apertura anche di sabato della Biblioteca Vilfredo Pareto della Macroarea di economia. Si tratta della prima iniziativa nelle università del Centro sud, che è stata sviluppata con il supporto di Eppela, la più importante piattaforma di crowdfunding in Italia.

 
Coworking e opportunità professionali per gli studenti

È stata avviata un’attività di collaborazione con lo spazio di coworking “Millepiani”, in sinergia con il Master “Lavorare nel non profit: management, comunicazione e finanza”. L’iniziativa mira a consentire agli studenti l’accesso gratuito agli spazi per integrare le competenze in uscita dall’Ateneo con le esigenze di start-up e microimprese laziali. Tale attività verrà realizzata con la collaborazione del Municipio VIII di Roma Capitale e della Regione Lazio.

 
Cash Mob RiCompriamoci il futuro

Su iniziativa di alcuni studenti della Macroarea di economia è stato promosso un nuovo tipo di responsabilità sociale per sensibilizzare i cittadini a un consumo responsabile nelle periferie, attento alle esigenze e ai bisogni del territorio capitolino e premiante nei confronti del primo supermercato ecosostenibile di Roma, situato a Tor Bella Monaca. L’iniziativa rientra nel più ampio progetto “Prepararsi al Futuro-Laboratori di Nuova Economia”, sviluppato dal Government and Civil Society Research Group di Tor Vergata in collaborazione con le Università Sapienza, Luiss e Roma Tre, nonché con ACLI, Agis Onlus, Anima per il Sociale, Koinetica, Next e Regione Lazio.

 

Agevola raddoppia!

 Prosegue l’iniziativa di “Agevola”, il portale dedicato alle agevolazioni riservate alla Comunità universitaria. A 8 mesi dalla nascita, le convenzioni attive sono raddoppiate (ad oggi sono 110). Vi è stato anche un aumento esponenziale degli accessi al sito (hanno raggiunto il numero di 33.000). Attualmente, la newsletter viene inviata con cadenza mensile a più di 700 persone.


Notizie varie

  •  Il 17 novembre si è svolta presso l’Aula Magna della Macroarea di economia la Cerimonia inaugurale dell’a.a. 2014/2015. All’'evento, introdotto dal Rettore, sono intervenuti, tra gli altri, la Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini e il Vice Presidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio.
  • Il Coro Claudio Casini dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e il Coro dei segnanti dell’Accademia Europea Sordi Onlus hanno eseguito, rispettivamente, l’inno nazionale della Repubblica Italiana e l’inno Europeo. La prolusione dal titolo “Il Tempo dell’(Epi)Genoma” è stata pronunciata da Paolo Sassone Corsi, Direttore “Center for Epigenetics and Metabolism”, University of California Irvine. Nel corso dell’inaugurazione sono stati premiati i ricercatori per la “Didattica innovativa” e gli studenti vincitori di “Videomaking TV 2014”.
  • In occasione del Natale, l’Ateneo ha promosso, con il supporto dell’Ufficio Affari sociali, uno speciale evento dedicato ai più piccoli “Bimbi in festa a Tor Vergata” : una festa per tutti i figli degli studenti, del personale docente e del personale tecnico-amministrativo e bibliotecario dell’Ateneo. L’evento, realizzato a budget zero grazie alla collaborazione di volontari e sponsor tecnici, si è tenuto il 23 dicembre 2014 presso l’Atrio della Sala delle lauree del Dipartimento di Giurisprudenza.
  • L'Istituto lombardo - Accademia di scienze e lettere di Brera ha conferito alla prof.ssa Gabriella Tarantello il prestigioso "Premio Amerio", in virtù dei suoi contributi nell'ambito dell'analisi matematica.
  • Il prof. Franco Giannini è stato confermato Presidente della Commissione di collaudo del Progetto satellitare “Cosmo Sky Med 2”, progetto dell’Agenzia spaziale italiana per incrementare le capacità di osservazione della terra.
  • La prof.ssa Grazia Graziani, il prof. Francesco Lacquaniti e la prof.ssa Luciana Migliore sono stati eletti nel Consiglio universitario nazionale (CUN).
  • I professori Sergio Amadori, Andrea Fabbri e Eugenio Martuscelli sono stati nominati membri effettivi della Commissione Controlli Antidoping (CCA) del CONI, che sarà in carica per il quadriennio olimpico.
  • È stato conferito il titolo di professore emerito a Piergiorgio Picozza, Antonio D’Atena, Arnaldo D’Amico, Cesare de Michelis.
  • Il 29 gennaio ha preso servizio il primo gruppo di professori associati (28) risultati vincitori delle procedure attivate nell’ambito del Piano straordinario associati.
  • È stato conferito il Dottorato honoris causa in “Biochimica e Biologia molecolare” al prof. Douglas R. Green.
  • È stato conferita la Laurea honoris causa in “Matematica pura e applicata” a Vaughan Jones.
  • È stato costituito il Centro universitario sportivo C.U.S. Roma Tor Vergata, che si propone di promuovere e valorizzare lo sport a favore degli studenti universitari, anche con riguardo ai diversamente abili, nonché del personale docente e non dell’Ateneo.
  • In collaborazione con il Policlinico Tor Vergata è stato avviato il ciclo di Conferenze di Biomedicina, con il seminario del Prof. Guido Rasi, Consigliere principale della European Medicines Agency (EMA) e docente di Microbiologia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, sul tema “Il ruolo delle Università nello sviluppo del farmaco”:
  • Chiara Sideri, Rocco Frondizi, Francesco Romito e Lorenzo Arcuri hanno iniziato il proprio mandato quali rappresentanti degli studenti in Senato Accademico per un periodo di 24 mesi.
  • In occasione del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, il 9 dicembre 2014 presso l’Auditorium “Ennio Morricone” di Lettere e Filosofia si è tenuto un concerto della Banda musicale dell’Arma.
  • Il Servizio prevenzione e protezione sta curando l’installazione all’interno dell’Ateneo di defibrillatori semiautomatici esterni, dati in comodato di uso gratuito dalla società Tregena Srl. Con il supporto del Servizio prevenzione e protezione, in collaborazione con la Commissione CARIS, il 23 marzo si svolgerà un seminario formativo e informativo per preparare il personale su corretto uso degli apparecchi.
  • È stato finanziato uno dei progetti di Ateneo presentati in collaborazione con il Campus Biomedico nell’ambito dei progetti regionali per Expo 2015.

Prof. Giuseppe Novelli
Rettore dell’Università di Roma Tor Vergata

Allegati