L’Ateneo di “Tor Vergata” testimone di un momento storico per la Chiesa cattolica

L’evento ospitato il 5 maggio 2018 all’interno del Campus si è svolto regolarmente

Ospitato all’interno del Campus di “Tor Vergata”, l’evento organizzato in occasione del 50° anniversario del Cammino Neocatecumenale alla presenza del Santo Padre Papa Francesco, si è svolto in un clima festoso e sereno. La macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione.

Un ringraziamento, da parte dell’Amministrazione di “Tor Vergata”, va a quanti – incluse le forze dell’ordine e tutti gli enti coinvolti – hanno lavorato a lungo nelle fasi preparatorie e in corso d’opera, garantendo la sicurezza delle centinaia di migliaia di persone che si sono radunate nella spianata sotto la croce divenuta celebre in tutto il mondo per l’incontro tra San Giovanni Paolo II e i giovani nel 2000. 

Un particolare plauso va alla comunità universitaria, a quanti hanno agevolato lo svolgersi delle operazioni in un clima di pacatezza nonostante necessarie limitazioni alla mobilità o all’attività didattica, e a quanti si sono resi partecipi e garanti della sicurezza di tutti mediante collaborazione fattiva.

Il Rettore Giuseppe Novelli, nel suo discorso di benvenuto al pubblico di fedeli e alle autorità ecclesiastiche, ha dichiarato come eventi di questo genere vadano “in direzione di una università che è parte viva e vitale del territorio in cui si trova ad operare, laica ma aperta ad ogni credo”.

In allegato il discorso di Giuseppe Novelli in occasione delle celebrazioni per il 50° anniversario del Cammino Neocatecumenale di sabato 5 maggio 2018 a “Tor Vergata”.

Per la rassegna stampa, visitare la sezione dedicata.

Allegati