Cultura e Società Gennaio 2018

Leggi gli articoli selezionati nel mese di Gennaio 2018

Anti-Semitism: Learning the lessons of history

Fonte: https://en.unesco.org, 27 Gennaio

In questa Giornata della Memoria dedicata all’insegnamento che attraverso l’istruzione possiamo trarre dalla storia, la lezione più importante su cui  occorre riflettere è che educazione e cultura senza umanità non bastano a evitare il razzismo e l’anti-semitismo.

Consulta l’articolo:

https://en.unesco.org/courier/correo-digital/anti-semitism-learning-lessons-history


 

 

Wie kommt der Geist in die Natur?

di Hedda Hassel Morch

Fonte: Die FAZ, 24 Gennaio

Se anche si conoscessero tutti i processi biochimici del cervello, la coscienza rimarrebbe un mistero. Parallelamente, la conoscenza delle leggi e della struttura dell’universo riguarda le relazioni e le attività delle particelle ma non sfonda la porta della materia considerata in sé stessa.

Consulta l’articolo:

http://www.faz.net/aktuell/wissen/geist-soziales/eine-loesung-fuer-das-harte-problem-des-bewusstseins-15397757.html

 


 

The Bayeux tapestry . A moving picture of war as it really is.

di Jonathan Jones

Fonte: The Guardian, 20 Gennaio

 

L’arazzo di Bayeux si prepara ad un viaggio in Gran Bretagna, voluto dal Presidente francese per sottolineare come sono intrecciate le radici dell’Europa che questo tessuto ricamato illustra lungo 70 metri di sequenze narrative sulla invasione normanna dell’Inghilterra, rendendo onore a vinti e vincitori.

Vedi allegato

 


 

“Mosaic” offers genuinely innovative storytelling

Fonte: The Economist, 23 Gennaio

Una nuova serie televisiva di Steve Soderbergh presenta una versione interattiva in un’app per computers e smartphones dove le storie sono raccontate attraverso i differenti punti di vista dei personaggi. Un percorso narrativo che mostra come è ristretta la nostra esperienza del mondo.

Vedi allegato

 


 

David Lynch dans l’aube blême

di Antoine Duplan

Fonte: Le Temps, 20 Gennaio

 

The Short Films of David Lynch affondano nella formazione giovanile del cineasta diventato tale scoprendo il senso del movimento che anima la pittura e ritorna nei suoi cortometraggi che somigliano a dei tableaux vivants.

Vedi allegato


 

 

War on waistlines

Fonte: The Independent, 16 Gennaio

La storia di un famoso magazine femminile inglese del dopoguerra dimostra che l’imperativo delle diete dimagranti femminili non è da collegare tanto a una cultura consumistica, ma a un sessismo che risulta sorprendentemente uguale al tempo in cui i pavimenti puliti da un corpo magro erano più brillanti.

Vedi allegato

 


 

Capitalisme et christianisme

di Philippe Simonnot

Fonte: Le Nouvel Économiste, 12 Gennaio

Le grandi religioni hanno un rapporto speciale con la proprietà e il denaro. Le relazioni tra capitalismo e cristianesimo affondano le loro radici molto oltre la Riforma di Lutero e il diritto romano. Il diritto di proprietà, come dominio sulla terra e ciò che le appartiene, ha origine nella Legge delle Dodici Tavole.

Vedi allegato

 


 

Passé/présent. Un calendier chargé…d’histoire.

di François Reynaert

Fonte: L’Obs, 11 Gennaio

Anche se ognuno di noi percepisce il tempo che passa, questo non è un valore assoluto, ma una convenzione che ha ragioni storiche e geopolitiche. Fin dalla notte dei tempi l’uomo si è arrovellato su come contare le ore e i giorni, sapendo che altrimenti il tempo si ferma.

Vedi allegato

 


 

Tauchgänge mit Aristoteles

di Martin F. Meyer

Fonte: Die FAZ, 17 Gennaio

Un libro del biologo Armand Marie Leroi celebra Aristotele come fondatore della scienze naturali e dell’anatomia comparata, prendendo in considerazione la mole del suo lavoro scientifico su centinaia di specie animali e vegetali osservate sull’isola di Lesbo.

Consulta l’articolo:

http://www.faz.net/aktuell/feuilleton/buecher/philosoph-und-zoologe-tauchgaenge-mit-aristoteles-15400270.html

 


 

 

Teenagers are better behaved and less hedonistic nowadays

Fonte: The Economist, 10 Gennaio

Nei Paesi ricchi, i giovani risultano più concentrati sui loro studi e le future prospettive di lavoro e meno dipendenti da sostanze che nel passato, a causa anche di una più lunga aspettativa di vita. I migliorati rapporti familiari e la tecnologia fanno da schermo a comportamenti pericolosi come pure a relazioni  profonde.

Consulta l’articolo:

https://www.economist.com/news/international/21734365-they-are-also-lonelier-and-more-isolated-teenagers-are-better-behaved-and-less

 


 

La jeunesse retrouve le goût de l’éloquence

di Marie-Estelle Pech

Fonte: Le Figaro, 6 Gennaio

 

La Francia riscopre la retorica come oggetto di corsi universitari e della formazione continua di quadri di imprese e impiegati. Ci si accorge che tra tutte le conoscenze di cui disponiamo non siamo stati educati a prendere la parola, e che di fronte al predomino della tecnologia non ci rimane che l’arte di parlare bene.

Vedi allegato

 


 

Lessons from ancient Greek coinage

Fonte: The Economist, 13 Dicembre

Il museum of Cycladic Art di Atene e l’Alpha Bank Numismatic Collection presentano una mostra di 85 conii e artefatti antichi che mettono in risalto il nesso tra denaro, civiltà e cultura, quando la moneta era tangibile e aveva un volto umano.

Consulta l’articolo:

https://www.economist.com/blogs/prospero/2017/12/human-face-money

 


 

Cinco siglos después, el mundo necesita otra Reforma

di Xavi Ayén

Fonte: La Vanguardia, 1 Gennaio

 

Il pensiero di Lutero ispira 30 studiosi di diverse discipline riuniti nel Hay Festival, un incontro nomade di intellettuali e scrittori che si chiedono come salvare il pianeta e cambiare il mondo nelle sue dimensioni fondamentali, dal denaro all’educazione e ricerca, dalle città alla insopprimibile religione.

Vedi allegato

 

Allegati