Terza Missione

Con Terza missione si fa riferimento all’insieme delle attività con le quali l’Università attiva processi di interazione diretta con la società civile e il tessuto imprenditoriale, con l’obiettivo di promuovere la crescita di un territorio, in modo che la conoscenza diventi strumentale per l’ottenimento di output produttivi e di innovazione sociale (per approfondimenti si veda l’articolo Novelli-Talamo “La Terza Missione per l’Università Italiana. Una nuova occasione per crescere?”in Med. Chir. 61. pp. 2739-2746, 2014).

In tale direzione, l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” ha avviato – accanto alle tradizionali mission (“alta educazione e formazione” e “ricerca”) - nuove linee di attività:

1)    mettendo in relazione scienza, società e territorio, al fine di curare il trasferimento tecnologico e valorizzare la ricerca universitaria (brevetti, spin off, ricerca conto terzi, infrastrutture territoriali), amplificandone l’impatto sulla società (rapporti scienza società, civic/public engagement, beni culturali, salute);

2)    realizzando un collegamento tra la formazione universitaria, quella scolastica e il mondo del lavoro, in modo da assicurare competenze in linea con i bisogni del mercato e della società;

3)    garantendo ai giovani un corretto ed efficace orientamento per il proprio inserimento (placement) nel mondo del lavoro;

4)    facendo sì che l’Università dialoghi costantemente con l’Industria, diventando un partner vero del mondo economico e delle aziende, riconosciuta nelle sue potenzialità, per sviluppare congiuntamente obiettivi di ricerca industriale e ottenere ricadute economiche condivise;

5)    valorizzando la vocazione sociale del nostro Ateneo e creando un terreno fertile per tutte quelle iniziative che i nostri ricercatori, giornalmente, creano nel territorio (social innovation).

 

Per una descrizione delle principali attività realizzate e dei risultati conseguiti nel triennio 2014-2016 si veda la presentazione in Allegato.

Allegati