Chiarimento n. 6

Procedura aperta europea per l''affidamento del servizio di derattizzazione e disinfestazione degli edifici dell''Università di Roma Tor Vergata.

In relazione all’appalto di cui al titolo, è pervenuta da parte di una Società la seguente richiesta di chiarimento:

Quesito n. 1:
Premesso che il Disciplinare della gara in oggetto, pag. 24, all’art. 11) Busta 2 – Offerta tecnica – prevede che “ per la redazione della relazione tecnica si raccomanda di mantenere il numero di pagine al di sotto delle 150 unità…..”si chiede se le pagine che verranno utilizzate per la redazione del Documento di valutazione dei rischi e/o Piano Operativo per la Sicurezza possano essere considerate come allegati, non rientranti nel conteggio delle 150 pagine stesse.

Quesito n. 2:
Si chiede se gli scaffali delle biblioteche, contenenti i volumi da trattare, siano dotati di scalette proprie. In caso di risposta negativa, chiediamo di comunicarci la distanza tra uno scaffale e l’altro e di fornirci una planimetria quotata con la mappatura degli scaffali stessi.


Risposta n. 1:
I documenti richiamati nel quesito n.1 possono essere considerati come allegati e quindi non ricompresi nel conteggio delle 150 pagine intese come lunghezza massima raccomandata per la stesura della relazione tecnica.

Risposta n. 2:
Come il concorrente avrà avuto modo di constatare in sede di sopralluogo gli scaffali risultano ancorati e l’affidatario dovrà, al pari delle altre attrezzature necessarie all’espletamento dell’intero servizio, dotarsi di idonee scale che dovranno rispondere ai requisiti richiesti dalle vigenti normative in materia di sicurezza. Non esiste una planimetria quotata con la mappatura degli scaffali e le distanze tra gli stessi sono quelle standard e conformi ai principi ergonomici previsti per le attività specifiche del luogo ovvero della biblioteca.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio