Chiarimento n. 4

CIG 6744180166

QUESITO
Buongiorno, in merito alla gara manutenzione sorveglianza e pronto intervento strade si richiede se per il sopralluogo può presentarsi anche un delegato non assunto dall'impresa resto in attesa di una vostra risposta

RISPOSTA
Il Dpr 207/2010, all’art. 106, comma 2 (seppur abrogato dall’art’217 dal D.Lgs. n. 50/2016), prevede che il sopralluogo sul luogo di esecuzione dei lavori debba essere effettuato dal concorrente direttamente (…omissis) o con delega a personale dipendente esaminato tutti gli elaborati progettuali, compreso il calcolo sommario della spesa o il computo metrico estimativo, ove redatto, di essersi recati sul luogo di esecuzione dei lavori, di avere preso conoscenza delle condizioni locali, della viabilità di accesso, (…omissis)”.
La Determinazione N.4 del 2012 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) conforta questa interpretazione della Normativa individuando i soggetti che devono fare i sopralluoghi tra il rappresentante legale, il direttore tecnico e soggetti delegati purché dipendenti del concorrente.
In tal senso, in attesa della nuova disciplina attuativa del codice, appare comprensibile voler subordinare l’attività di sopralluogo, al fine di assicurare - alla stazione appaltante - la presentazione di offerte consapevoli e serie, a soggetti/dipendenti delegati che abbiano un vincolo gerarchico e non semplicemente funzionale con il delegante.

Il Responsabile del Procedimento
Arch. Antonella Rosatelli