Laboratori afferenti al Dipartimento di Antichità e Tradizione Classica

Laboratorio di Archeologia fenicio-punica:

Il Laboratorio, situato al piano -1 dell'edificio B della Facoltà di Lettere e Filosofia, è destinato ad attività didattica e di ricerca.
Modalità di accesso: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 11 alle 16, previa iscrizione.
La partecipazione alle attività del laboratorio farà conseguire allo studente il riconoscimento di crediti formativi.

ATTIVITÀ DIDATTICA

  • Attività di supporto alla didattica relativa alla civiltà fenicio-punica e agli ambiti culturali ad essa connessi (Egitto, Vicino Oriente).
  • Esercitazioni di schedatura dei materiali fenicio-punici per la creazione di data base tipologici e iconografici.
  • Esercitazioni per la redazione di schede bibliografiche secondo le norme adottate a livello internazionale ai fini della consultazione di testi negli schedari delle biblioteche.
  • Seminari per l'elaborazione di tesine.

ATTIVITÀ DI RICERCA

  • ARCHIVIO DIGITALE DELLA PRODUZIONE ARTIGIANALE E ARTISTICA FENICIA E PUNICA
    Nei locali del Laboratorio si conserva un archivio iconografico, attualmente in fase di digitalizzazione, relativo alla caratteristica produzione di beni di prestigio e alla loro circolazione nel Mediterraneo nel I millennio a.C.: coppe metalliche, uova di struzzo, avori, gioielli, vetri, scarabei, amuleti, conservati nei musei d'Europa, del Vicino Oriente e del Nord Africa, nonché in collezioni (private e museali) anche del Nord America.
    Il repertorio iconografico fenicio-punico è emblematico: alla quasi totale mancanza di testi di riferimento, che limita il valore semantico delle immagini e condiziona la comprensione delle istanze implicite dalle quali nasce l'opera, si accompagna una costante documentazione di stessi motivi su media artigianali in ambiti geografici diversi, che induce a dedurre una valenza originaria, che può essere tuttavia potenziata o indebolita in relazione al contesto nel quale l'opera è collocata o ancora reinterpretata e tradotta in maniera sommaria nella sintesi di suggestioni elaborate attraverso varie esperienze culturali.
    Le immagini degli oggetti riprodotti costituiscono, quindi, un importante strumento didattico e di studio.

  • ARCHIVIO DEGLI ELEMENTI ICONOGRAFICI FENICIO-PUNICI
    È in corso la schedatura digitale delle fonti - sia orientali sia occidentali - relative a specifici elementi iconografici presenti su reperti fenicio-punici al fine di individuare la loro valenza simbolica.
    Allo stato attuale è pressoché conclusa la raccolta relativa a oggetti sui quali appaiono i seguenti soggetti:
  • il motivo della "donna seduta con suppedaneo";
  • il motivo dello scarabeo alato;
  • il motivo dell'edicola.