A Gianluca Rebustini il Premio tesi di laurea sulla sicurezza stradale indetto da ANIA

Tre le categorie: Ingegneristica, Sociale e Giuridica

Gianluca Rebustini, con la sua tesi di laurea a "Tor Vergata" in Ingegneria Civile e Ambientale dal titolo "Valutazione delle prestazioni di sicurezza delle intersezioni stradali a rotatoria" è il vincitore per la categoria Tecnica e Ingegneristica nel concorso Premio tesi di laurea sulla sicurezza stradale “Sandro Salvati” indetto dalla Fondazione ANIA e la cui cerimonia conclusiva si è tenuta lo scorso 14 aprile. 

I vincitori delle altre due categorie, Sociale Comunicativa Umanistica e Giuridico Economica, sono, rispettivamente,  Eugenio Merolla, Università Federico II di Napoli, facoltà di Medicina e Chirurgia, con la tesi dal titolo: “Indagini psicodiagnostiche in ambito forense e valutazione medico-legale nell’idoneità all’uso della patente di guida” e  Roberto Pusceddu, Università degli studi di Cagliari, facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, con la tesi dal titolo: “Filosofia dei segnali stradali”.



Al centro, da sinistra: Roberto Pusceddu, Eugenio Merolla e Gianluca Rebustini,  i tre vincitori del Premio tesi di laurea sulla sicurezza stardale "Sandro Salvati" indetto dalla Fondazione ANIA.