Rapporto CHE – Die Zeit sulla ricerca scientifica in Europa

A Roma Tor Vergata l’unica eccellenza italiana in Matematica

Il Center for Higher Education Development (CHE ) in Germania, uno dei più importanti centri di ricerca in Europa per l’alta formazione, ha reso noti oggi i dati di una indagine , commissionata dal settimanale “Die Zeit”, su circa 4000 strutture universitarie attive nella ricerca scientifica in Europa. Quattro le discipline valutate: Matematica, Fisica, Chimica e Biologia .

Il Dipartimento di Matematica dell’Università Roma Tor Vergata è l’unica eccellenza attribuita all’Italia nel campo della Matematica. “Un dipartimento caratterizzato da una forte internazionalizzazione, da docenti giovani che afferiscono alle facoltà di Scienze e Ingegneria. Questa interdisciplinarità permette di coprire un vastissimo insieme di campi di ricerca. Così come le lauree e i dottorati– dichiara il direttore del dipartimento - offrono prospettive occupazionali in campi molto differenti”. L’Università di Bologna unica eccellenza italiana per la Chimica. Eccellenze anche nella Fisica in quattro università italiane

Info Rapporto CHE
http://www.che-ranking.de/cms/?getObject=487&getName=CHE-ExcellenceRanking+english&getLang=de


Sono stati pubblicati oggi i risultati del Center for Higher Education Development (CHE) sul ranking delle strutture di eccellenza per la ricerca scientifica in Europa. Il CHE è una istituzione che valuta le performance accademiche in Germania ed in Europa. L’indagine appena pubblicata, che ha esaminato circa 4000 strutture di ricerca, è stata commissionata dal settimanale tedesco “Die Zeit”. Quattro le discipline valutate: Matematica, Fisica, Chimica e Biologia .

Il Dipartimento di Matematica dell’Università di Roma Tor Vergata è l'unico in Italia a rientrare, nella propria disciplina, tra i 19 classificati come eccellenti(“Che Excellence Ranking” 2007 - pag. 39 tab 17). La valutazione è basata essenzialmente su pubblicazioni, citazioni e fondi europei (Marie Curie).

“Un dipartimento caratterizzato da una forte internazionalizzazione, da docenti giovani che afferiscono alle facoltà di Scienze e Ingegneria. Questa interdisciplinarità permette di coprire un vastissimo insieme di campi di ricerca. Così come le lauree e i dottorati– dichiara il direttore del dipartimento Domenico Marinucci - offrono prospettive occupazionali in campi molto differenti”.

Al Dipartimento di Matematica di Roma Tor Vergata lavorano più di 100 docenti impegnati su temi di ricerca diversissimi. Il nucleo della ricerca rimane focalizzato sugli ambiti centrali della matematica pura: Algebra, Analisi, Fisica Matematica, Geometria e Probabilità; gli interessi del Dipartimento si sono estesi con successo, negli anni più recenti, ai temi più importanti dell'Informatica e della Matematica Applicata, quali, ad esempio, il Trattamento di Segnali e Immagini e la Grafica Computazionale, la Crittografia, la Statistica Matematica e la Finanza. L'attuale coordinatore del dottorato, con i suoi 34 anni, è uno dei professori ordinari più giovani di tutta l'Università italiana. A Tor Vergata molti tra i professori ordinari del Dipartimento di Matematica hanno raggiunto il massimo livello della carriera accademica prima di compiere 40 anni. Diversi i Professori associati e ricercatori, poco più che trentenni, ad avere evidenziato notevoli potenzialità di ricerca e conseguito rilevanti riconoscimenti internazionali. Tra i professori ordinari non mancano docenti di nazionalità straniera. Il dipartimento è frequentato da studenti italiani, ma anche da studenti provenienti da Paesi europei ed extraeuropei. In particolare, quest' anno più della metà degli iscritti al dottorato è di provenienza estera, anche grazie al conseguimento di prestigiose borse di studio europee.

Ampio il ventaglio delle prospettive occupazionali legate alla matematica: dall’insegnamento alla ricerca, dalla finanza, alle telecomunicazioni, dalla gestione del traffico aereo alle consulenze industriali. “La laurea in Matematica offre una gamma di opportunità lavorative molto più ampia di quanto comunemente si creda. D'altra parte, la Matematica è alla base di moltissime delle più recenti innovazioni industriali ed informatiche: dall'analisi del rischio finanziario nei mercati borsistici al funzionamento dei motori di ricerca su Internet, fino ad arrivare alla crittografia e al trattamento digitale delle immagini. Questa varietà rispecchia il fascino profondo della matematica, che risiede proprio nelle capacità di trovare leggi universali che unificano fenomeni apparentemente del tutto diversi. E le più recenti indagini – sottolinea il prof. Marinucci - evidenziano che il 65% dei laureati in matematica trova una occupazione presso imprese private”.

In totale, dall’indagine CHE, emerge che tra tutte le materie solo altri 5 Dipartimenti universitari italiani sono stati selezionati al livello di eccellenza. Fisica: Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Pisa, Università degli Studi di Padova e Università degli Studi di Firenze; Chimica: Università di Bologna; Biologia: nessuno. Molti altri dipartimenti italiani (incluso il dipartimento di Fisica di Roma Tor Vergata) sono presenti nella categoria immediatamente inferiore la "top".

Per il Dipartimento Matematica di Roma Tor Vergata questo risultato è in buona parte una conferma di quanto già attribuito dal MIUR nella valutazione triennale della ricerca resa pubblica il 26 gennaio 2006. In particolare, in quella ricerca il Dipartimento di Matematica aveva ottenuto un ranking pari al 94%, il più alto in assoluto in Italia tra i dipartimenti medi e grandi, cioè essenzialmente quelli con più di 40 docenti afferenti (info: http://www.mat.uniroma2.it - http://vtr2006.cineca.it/)