Regolamento recante provvedimenti di stato giuridico relativi ai vincitori di selezioni europee per lo svolgimento di attività di ricerca scientifica

D.R. n.1478 del 09/05/2008

Art. 1

Ricercatori non dipendenti dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" vincitori di selezioni europee

  1. Possono esser assunti con rapporto di lavoro subordinato tramite la stipula di contratto di diritto privato a tempo determinato i ricercatori che siano risultati vincitori delle selezioni per l'assegnazione di finanziamenti nell'ambito dei Programmi-Quadro della Unione Europea, della Comunità europea dell'energia atomica e del Joint Research Centre della Unione Europea.
  2. I ricercatori che prestano servizio presso un soggetto italiano o straniero, sia pubblico che privato, sono tenuti a presentare, al momento della stipula del contratto, una dichiarazione del soggetto che attesti la loro messa in congedo, in aspettativa o altro pertinente istituto giuridico per la durata del contratto e che nello stesso periodo non percepiscono la retribuzione.
  3. Al contratto si applica, in quanto compatibile, la disciplina dettata dal Regolamento per il reclutamento di ricercatori a contratto, emanato con D.R. n. 1848 del 17/07/2006".