Ingegneria civile e ambientale

Corso di laurea - Area di Ingegneria - Accesso libero con prova di verifica obbligatoria delle conoscenze richieste per l'ammissione al corso. L'esito della prova non preclude la possibilità di immatricolarsi (D.M. 270/2004) - Classe L-7 - a.a. 2017-2018

Periodo per l’iscrizione: dal 10 luglio h. 12.00 al 29 agosto 2017
Data di svolgimento: 4 settembre 2017 ore 10.00

******

Informazioni generali:

  • Classe di Laurea: L-7 (D.M. 270/04)
  • Tipologia di corso: Laurea
  • Durata: 3 anni
  • Tipo di accesso: Accesso libero con verifica delle conoscenze in ingresso
  • Area di afferenza: Ingegneria
  • Dipartimento: Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica
  • Codice corso: K72

Descrizione e obiettivi formativi:
Il corso forma ingegneri di primo livello con conoscenze di base nell’ingegneria civile (strutturale, idraulica, geotecnica, dei trasporti) e ambientale (tecnologie, ambientali, tutela del territorio e sicurezza). In particolare le conoscenze di base comprendono:
- gli aspetti metodologici e deduttivi della matematica e della fisica;
- la struttura, le proprietà e le trasformazioni della materia descritti dalla chimica;
- gli aspetti metodologici e applicativi della meccanica, con particolare riguardo alla modellazione del comportamento meccanico dei materiali, delle strutture, dei fluidi, delle terre e delle loro interazioni;
- il disegno e l'inserimento nell'ambiente delle opere infrastrutturali, puntuali, a rete ed architettoniche;
- i vincoli e le condizioni funzionali, normative e ambientali posti dalle esigenze di sicurezza, tutela e compatibilità ambientale e territoriale.
Il terzo anno di studi è finalizzato all'acquisizione dei fondamenti delle discipline caratteristiche della ingegneria civile e ambientale (strutturale, idraulica, geotecnica, dei trasporti, sanitaria, territoriale, energetica) e comprende unità didattiche per un totale di 54 CF dei quali 48 obbligatori (Scienza delle costruzioni, Tecnica delle costruzioni, Idraulica, Geotecnica e Ingegneria sanitaria e ambientale).
L'offerta formativa è organizzata in modo da permettere agli allievi, con opportune scelte degli insegnamenti, di potersi iscrivere senza debiti formativi a entrambi Corsi di Laurea magistrale in Ingegneria civile e in Ingegneria ambientale.

Sbocchi professionali:
Il laureato può lavorare come libero professionista per attività di media importanza o come dipendente in studi professionali sotto la direzione di ingegneri esperti.
Le principali aree di impiego sono:
-Ingegneria civile: imprese di costruzione e manutenzione di opere civili, impianti e infrastrutture civili; studi professionali e società di progettazione; uffici pubblici di progettazione, pianificazione, gestione e controllo di sistemi urbani e territoriali; aziende, enti, consorzi ed agenzie di gestione e controllo di sistemi di opere e servizi; società di servizi per lo studio di fattibilità dell'impatto urbano e territoriale delle infrastrutture.
-Ingegneria dell’ambiente e del territorio: imprese, enti pubblici e privati e studi professionali per la progettazione, pianificazione, realizzazione e gestione di opere e sistemi di controllo e monitoraggio dell'ambiente e del territorio, di difesa del suolo, di gestione dei rifiuti, delle materie prime e delle risorse ambientali, geologiche ed energetiche e per la valutazione degli impatti e della compatibilità ambientale di piani ed opere.
-Ingegneria della sicurezza e della protezione civile, ambientale e del territorio: grandi infrastrutture, cantieri, ambienti industriali, enti locali, enti pubblici e privati in cui sviluppare attività di prevenzione e di gestione della sicurezza e in cui ricoprire i profili di responsabilità previsti dalla normativa attuale per la verifica delle condizioni di sicurezza.

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0580206200900011

Riferimenti web e contatti:
Sito web: http://dicii.uniroma2.it/?PG=47.1.1

Coordinatore: Prof. ssa Giulia Viggiani
E-mail: viggiani@uniroma2.it

Segreteria didattica:
Sig.ra Maria Luisa COTTONE e Sig.ra Maria Beatrice GIAMBENEDETTI
Tel. 06 7259.7003
E-mail: didattica.civile@ing.uniroma2.it

 

Allegati