Scienza e tecnologia dei materiali

Corso di laurea magistrale - Area di Scienze MM.FF.NN - Accesso libero con verifica di requisiti e preparazione in ingresso - Classe LM-53 - (D.M. 270/2004) - a.a. 2017-2018

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe di Laurea: LM-53 - Scienza e Tecnologia dei Materiali
o Tipologia di corso: Laurea Magistrale
o Durata: 2 anni
o Tipo di accesso: Accesso libero con verifica di requisiti e preparazione in ingresso
o Macroarea di afferenza: Scienze MM.FF.NN.
o Dipartimento: Fisica
o Codice corso: J67

Descrizione e obiettivi formativi
Il Corso permette di approfondire le conoscenze delle proprietà fisiche e chimiche dei materiali, delle loro applicazioni in campo biologico e degli aspetti ingegneristici, fornendo una formazione completa ed avanzata con un approccio fortemente interdisciplinare.
L'ampio spettro di competenze scientifiche dei docenti coinvolti nel corso permette agli studenti di:
-acquisire profonde conoscenze scientifiche e tecnologiche sulla struttura della materia in scala molecolare ed atomica
-comprendere la relazione tra la struttura microscopica e le proprietà strutturali e funzionali dei materiali
- progettare i processi e la produzione di materiali con tecnologie d'avanguardia.
A questo fine il percorso formativo prevede una pluralità di attività didattiche: dagli insegnamenti frontali, alle attività seminariali, alle ricerche proprie su temi specifici.
La frequenza di laboratori, nei quali gli studenti vengono addestrati a progettare, pianificare ed attuare esperimenti e misure sotto la guida di docenti e all'interno di gruppi di ricerca, ed infine a redigere una tesi originale, assicura che al termine degli studi i laureati abbiano acquisito non solo solide conoscenze disciplinari e strumenti per un aggiornamento autonomo, ma anche competenze quali la capacità di gestire contemporaneamente studio e lavoro, la capacità di lavorare in gruppo e di comunicare in lingua Inglese le proprie conoscenze scientifiche e tecnologiche.

Sbocchi professionali
Il laureato in Scienza e Tecnologia dei Materiali è un professionista con conoscenze tali da permettere l’inserimento nel mondo imprenditoriale, o nei centri di ricerca pubblici e privati, dedicati allo sviluppo e allo studio di nuovi materiali. Il Laureato Magistrale di questa disciplina può aspirare ad ottenere contratti di ricerca (in università o istituti di ricerca), accesso alla carriera direttiva della pubblica amministrazione, impiego qualificato presso industrie manifatturiere (settori della microelettronica, TLC, nano materiali e software) e nell'insegnamento scolastico [secondo la normativa vigente la Laurea Magistrale in Scienza e Tecnologia dei Materiali permette l'accesso alle classi di insegnamento: 13/A (Chimica e tecnologie chimiche), 14/A, 33/A, 38/A (Fisica), 48/A (matematica applicata), 54/A, 59/A (Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali nella scuola media), 66/A, 71/A e 72/A].
Comunque fra i Laureati in Scienza e Tecnologia dei Materiali è diffusa la tendenza proseguire gli studi con un dottorato di Ricerca presso Università Italiane e Straniere.

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0580207305400004

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente

Riferimenti web e contatti
Sito Web: http://materialsscience.uniroma2.it/
http://www.scienze.uniroma2.it/?cat=191

Coordinatore: Prof. Ivan Davoli

Segreteria didattica: Samanta Marianelli
Tel.: +39 06 7259.4849
e-mail: samanta.marianelli@uniroma2.it

 

Allegati