Governance di strutture complesse sanitarie e aziendali per la prevenzione ambientale e la sicurezza sul lavoro

Master di secondo livello della Facoltà di Medicina e chirurgia - Durata 1 anno - Crediti 60 - a.a. 2017-2018

Coordinatore: Prof. Andrea Magrini

Finalità
Il master si pone l’obiettivo di fornire a professionisti impegnati nel settore sanitario e a laureati ad alto potenziale nel campo della sicurezza sul lavoro e della protezione ambientale una formazione avanzata nell’area della ricerca, dell’organizzazione e dell’innovazione delle aziende. Il Master quindi formerà tecnici esperti, fornendo loro le competenze occorrenti per effettuare una corretta individuazione dei fattori di pericolo e valutazione dei rischi lavoro correlati (Hazard Identification & Occupational Risk Assessment) e per impostare su tali basi interventi strutturali ed organizzativi di gestione conservativo/migliorativa della sicurezza e salute, nel rispetto della normativa vigente (Occupational Risk & Safety System/Total Quality Management).
Il master intende far maturare le necessarie conoscenze sociologiche, economiche, giuridiche, etiche, manageriali e finanziarie, per comprendere e gestire efficacemente i processi di aziendalizzazione con particolare riferimento a quelli della Sanità Pubblica sulla base dei principi del welfare.
In particolare, i contenuti del master riguarderanno principalmente:
• Il contesto del settore aziendale, mettendo in luce le determinanti e gli scenari della trasformazione economica, sociale, culturale e istituzionale in atto nel nostro paese e a livello internazionale;
• La pianificazione, la gestione e la valutazione dell’organizzazione aziendale e i suoi strumenti di gestione, monitoraggio e controllo;
• La complessa articolazione del panorama legislativo sulla sicurezza sul lavoro, sull'igiene e sull'ambiente, con particolare riferimento al Decreto Legislativo n. 81/08 e s.m.i.;
• L’impianto, la gestione e l’implementazione dei sistemi di governance, di monitoraggio e di valutazione con particolare riferimento al mondo sanitario per una efficace attività di Risk Management;
Segreteria Master,Corsi di Perfezionamento,Scuole di Specializzazione area non sanitaria
• Il complesso settore dei Sistemi di Gestione aziendali nelle aree della Qualità, della Sicurezza e dell'Ambiente, quali strumenti di gestione evoluta della sicurezza attraverso l’utilizzo degli indicatori standard di processo e di esito, con predisposizione alla certificazione di terza parte ad opera di Organismi riconosciuti;
• Gli aspetti legati all'etica aziendale, alla responsabilità sociale di impresa, alle funzioni di leadership nelle organizzazioni complesse e alle competenze relazionali in generale, con particolare attenzione a quelle comunicative e negoziali.
Le professionalità acquisite al termine del master consentiranno un efficace inserimento sia nel settore privato sia nel settore pubblico o possono offrire importanti sbocchi nell’esercizio dell’attività di libera professione.
Il superamento del master con esito favorevole consente l’ottenimento di una certificazione ai sensi del D. Lgs. n. 81/08 art. 32 e dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 per le posizioni di Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP) per il modulo A, per il modulo B comune e per il modulo C, nonché idonea allo svolgimento del ruolo di Responsabile del Sistema di Gestione della Sicurezza.
La definizione delle figure professionali che si intende formare risulta inoltre conforme con quanto previsto dall’attuale quadro normativo nazionale ai fini del rilascio di attestazioni su tematiche specifiche.
E’ rivolto a professionisti impegnati nel settore sanitario e a laureati dell’area della sicurezza e dell’ambiente una formazione avanzata nell’area della ricerca, dell’organizzazione e dell’innovazione delle aziende

Per le informazioni didattiche gli interessati potranno rivolgersi a:
Segreteria didattica del Master:
tel 06/72596129-6102
e-mail tecnici.prevenzione@med.uniroma2.it

Per tutte le informazioni di tipo amministrativo consultare la pagina web:
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

Allegati