Libri Liberi/"Tor Vergata" inaugura il Corso di Laurea in Scienze Motorie per i detenuti di Rebibbia

Lunedì 27 marzo, ore 15:30 – teatro della Casa Circondariale di Rebibbia – via R. Majetti 70, Roma

Si terrà lunedì 27 marzo, alle ore 15:30, presso il teatro della Casa Circondariale di Rebibbia, il terzo appuntamento di Libri liberi. Editoria, studio e cultura in carcere, il ciclo di incontri promosso dall’Università degli studi di Roma "Tor Vergata" e dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in collaborazione con la Casa circondariale di Rebibbia.

L'iniziativa intende sottolineare il valore della cultura e del libro attraverso le testimonianze e le azioni dirette della Compagnia teatrale di Rebibbia, del Progetto di Studio in Carcere dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e dell’iniziativa della Biblioteca Nazionale di donare libri e istituire stage a favore delle persone detenute in permesso, regime di semilibertà o appena libere, per avviarle a un reinserimento nella società e nel mondo della cultura (catalogazione dei libri, organizzazione mostre ed eventi).

Durante l'incontro il direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Andrea De Pasquale, presenterà il progetto di stage per studenti detenuti presso la Biblioteca, promosso dall’Ateneo di “Tor Vergata”,  e verrà inaugurato il Corso di Laurea in Scienze Motorie Tor Vergata-Rebibbia. Interverranno Giuseppe Novelli, rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Andrea De Pasquale, Direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Rosella Santoro, direttore Casa Circondariale di Rebibbia, Sergio Bernardini, presidente del Corso di Laurea Scienze Motorie, Marina Formica, responsabile del progetto di studio in carcere Tor Vergata-Rebibbia, Stefano Anastasia,garante regionale Diritti dei Detenuti.Arricchiranno l’incontro le testimonianze dei detenuti, la presentazione dei progetti editoriali e la cerimonia di consegna dei libretti alle matricole 2016-2017. Saranno, inoltre, presenti alcuni studenti e studentesse del Liceo di Scienze Umane “Machiavelli” di Roma interessati al progetto studenti in carcere, promosso dall’Università, per il loro curriculum di studio.

Per partecipare all’evento occorre iscriversi entro il 16 marzo per avere l’accesso a Rebibbia, indicando nome, cognome, data, luogo di nascita e residenza a fabio.pierangeli@tiscali.it.

 

Allegati