A "Tor Vergata” la prima conferenza internazionale dei giovani studiosi di musica

27- 28 aprile Macroare di Lettere e Filosofia, via Columbia,1

L’Associazione “Ricerca Continua. Alumni Lettere e Filosofia Tor Vergata”, nata nel 2015 e promotrice di iniziative artistiche, culturali e di formazione, in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società dell’Università di Roma “Tor Vergata”, ha organizzato la prima conferenza internazionale dei giovani musicologi ed etnomusicologi dedicata al tema “Musica, individui, contesti: interazioni dialettiche” (Music, Individuals and Contexts: Dialectical Interactions). All’appello hanno risposto oltre 100 giovani studiosi provenienti dalle università e dagli enti di ricerca di tutto il mondo: da Hong Kong a Lisbona, da Londra a Tel Aviv.

I lavori si svolgeranno il 27 e 28 aprile  presso l’Aula Moscati della Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, in sessioni parallele che ospiteranno interventi in italiano, inglese, francese e spagnolo. Gli interventi del convegno, aperto a chiunque possa essere interessato, riguarderanno vari aspetti della storia della musica colta occidentale, delle tradizioni musicali appartenenti alle culture di tutto il mondo, del pop e della musica disco, arrivando a toccare temi di interesse generale come l’espressione dell’identità di genere (musica e omosessualità) o gli effetti sulle produzioni intellettuali e musicali di individui colpiti dalle discriminazioni e dalle persecuzioni razziali (musica nei campi di concentramento) e politiche (musica e regimi totalitari).

Le due giornate saranno inaugurate dall’intervento del prof. Giuseppe Novelli, Magnifico Rettore dell’Università di Roma “Tor Vergata” e dalla lectio magistralis del prof. Giorgio Adamo, ordinario di Etnomusicologia presso l’Ateneo romano.

A conclusione della prima giornata si terrà un concerto di musica classica e jazz offerto dai giovani musicisti dell’Università “Tor Vergata” (27 aprile 2017 ore 19, Auditorium “Ennio Morricone”, ingresso libero).

Per informazioni:
http://www.ymeic.com
https://www.facebook.com/ymeicrome
ymeic2017@gmail.com