“Tor Vergata”: educational bridge tra Scuola e Università

Innovativo progetto pilota sulla prestigiosa rivista “Nature Nanotechnology”

Un ponte tra scuola e università per ampliare le conoscenze degli studenti: è quanto si propone l’iniziativa didattica promossa nell’ambito del Piano PLS per la Scienza dei Materiali da Claudio Goletti, Coordinatore del Corso di studi in Scienza dei Materiali e responsabile locale del progetto a “Tor Vergata” e Pierfrancesco Riccardi del Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria.

L’esperimento pilota è realizzato a Roma presso il Liceo Scientifico “Charles Darwin”, classificato tra i 10 migliori licei scientifici romani secondo i risultati 2016 della rilevazione Eduscopio (Fondazione Agnelli) e titolare di una convenzione con il nostro Ateneo. Il progetto prevede un potenziamento in orario extrascolastico di numerose materie, con focus sulla Scienza dei Materiali: inglese scientifico, normative in tema di spin-off, evoluzione del pensiero scientifico, storia e impatto delle scoperte dei diversi materiali, fisica, chimica, con grande attenzione alle attività laboratoriali. Gli insegnamenti si terranno sia presso l’Ateneo di “Tor Vergata” che presso la sede del Liceo Darwin.

A regime, il progetto conterà 5 classi attive, con un potenziamento complessivo, distribuito su tutte le materie, di 40 ore per il primo anno, 40 per il secondo, 80 per il terzo e quarto e di 75 ore per l’ultimo anno.

Il progetto è stato illustrato nel numero di novembre della prestigiosa rivista “Nature Nanotechnology” (5-year Impact Factor: 44.323), con un ampio articolo intitolato “How to build an educational bridge”.

 

Allegati