31 maggio - Teatro Integrato per l'Inclusione

Caris Commissione di Ateneo dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” per l'Inclusione degli studenti con disabilità e Disturbi dell'apprendimento (Dsa), Associazione culturale Dieghesis, Laboratorio Teatrale "Cerchio teatro"

 

Quando

Giovedì 31 maggio ore 19.00

Dove

Teatro di Tor Bella Monaca, Via Bruno Cirino, Roma

Descrizione

LA DONNA SERPENTE

di Carlo Gozzi
adattamento, testo e regia
Roberto Baldassari
aiuto regia e drammaturgia Stefano Fistetto
musiche Francesco Santalucia
coreografie Claudia Vegliante
scene Sergio Maria Minelli
costumi Annamaria Porcelli

con Dario Balsamo, Amina Capuzzi, Giada Colistra, Carmelo Comisi, Simone D’Amico, Alessia Dionisi, Lorenzo Fattorini, Giuseppe Giorgetti, Andrea Gune, Ilaria Maugliani, Riccardo Muglia, Giancarlo Orengo, Benedetta Paris, Chiara Perini, Elisa Scarpa, Giulia Spirito, Giulia Tulli, Zahy Ayoub, Luca Zanotti

Laboratorio Teatrale Integrato “Cerchio Teatro” edizione 2018

Tor Vergata, CARIS – Commissione dell’Ateneo di Roma “Tor Vergata” per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA, in collaborazione con la compagnia teatrale DIEGHESIS

La donna serpente, andata in scena per la prima volta a Venezia nel 1762, costituisce un testo rilevante nella produzione fiabesca del conte Carlo Gozzi. In essa confluiscono numerose tessere provenienti dalle letture dello scrittore, soprattutto di area francese, che vanno a costituire un nuovo affresco, la fiaba teatrale, appunto. Nello specifico, questa pièce si pone come il risultato, tutt’altro che estemporaneo, di un fine lavoro di riflessione e di elaborazione delle fonti a disposizione, inserito nel contesto teatrale dell’epoca. Il ritrovamento di numerosi scartafacci riguardanti questa e le altre fiabe, ha permesso di documentare accuratamente le azioni svolte dall’autore sul testo prima di approdare alla versione per lo spettacolo e di ricostruire le sue strategie di scrittura, dall’ideazione alla stesura dell’opera.

Il Laboratorio Teatrale Integrato “Cerchio Teatro”, giunto alla sua terza edizione, vuole confermarsi come punto d’incontro e di scambio aperto a persone con e senza disabilità all’interno dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
La proposta nasce dalla consapevolezza che prima ancora delle barriere fisiche, esistano barriere culturali, ancora più difficili da abbattere e contro le quali il disabile, coscientemente o no, deve ogni giorno combattere.
Il Laboratorio Teatrale Integrato “Cerchio Teatro” vuole perciò perseguire la finalità dell’integrazione affettiva, sociale e culturale attraverso lo strumento del teatro e in questo modo sconfiggere pregiudizi e omologazione dimostrando come, attraverso l’arte, la diversità possa divenire un patrimonio, una ricca differenza.

Riferimenti

Teatro di Tor Bella Monaca
Via Bruno Cirino
Roma

info e prenotazioni 06/2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Sito Caris http://caris.uniroma2.it/?p=1091

Allegati