Premio Valeria Solesin 2018 dedicato al ruolo delle donne nel mondo del lavoro

Scadenza fissata al 31 luglio 2018

Il Forum della Meritocrazia e Allianz Worldwide Partners, con il sostegno della Famiglia Solesin annunciano la 2° Edizione del PREMIO VALERIA SOLESIN - ricercatrice italiana presso la Sorbona di Parigi tragicamente scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage avvenuta al teatro Bataclan - che intende offrire un riconoscimento alle migliori tesi di ricerca magistrale che investighino il tema: “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro paese.”

Il bando del premio Valeria Solesin è aperto a studentesse e studenti che abbiano discusso, presso qualsiasi ateneo italiano, una tesi per il conseguimento di una Laurea Magistrale. Il titolo dovrà essere conseguito entro il 31 luglio 2018 in uno dei seguenti ambiti disciplinari: Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Demografia e Statistica. Gli elaborati dovranno mettere a fuoco sia i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia, dove il tasso di occupazione femminile è fermo al 49%, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni in Italia e nel contesto internazionale per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive, capaci di far accedere più donne al mondo del lavoro, di sostenerle nel loro duplice ruolo e di farle crescere anche nei ruoli di vertice delle imprese.

Le tesi presentate non dovranno essere state discusse prima del 1 gennaio 2016. Nella valutazione dell'elaborato verranno considerati i contenuti e la loro coerenza con i temi dell'impatto socio-economico e dei talenti femminili nel mondo del lavoro.

La domanda di partecipazione e la documentazione richiesta nel Bando devono essere inviate via mail all’indirizzo premiovaleriasolesin@gmail.com, entro il 31 luglio 2018.

Il concorso è inspirato sia agli studi di Valeria che approfondiscono il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, sia ad altre ricerche contemporanee che evidenziano gli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende: dall’aumento dei profitti, al ringiovanimento demografico dei board, e alle opportunità indotte di lavoro con conseguente incremento dei consumi.

Quest’anno sono previsti premi per un valore complessivo pari a 42.620 euro, suddivisi in denaro e stage offerti da aziende ed enti partner.

Premi in denaro

-Allianz Worldwide Partners – 6.000 euro

-Gruppo Cimbali – 5.000 euro

-MM – 5.000 euro

-Sanofi – 4.000 euro

-SAS – 3.000 euro

-Albè e Associati – 2.000 euro

-Boscolo – 2.000 euro

-EY – 2.000 euro

-Suzuki – 2.000 euro

-Associazione Italiana per gli Studi di Popolazione della Società Italiana di Statistica – 1.000 euro

Premi in stage

-Bosch – 4.620 euro

-TRT Trasporti e Territorio – 2.400 euro

-Zurich – 2.400 euro

-Lablaw – 1.200 euro.

Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sul sito:
https://www.forumdellameritocrazia.it/attivita/premio-valeria-solesin-seconda-edizione