Campionato Matematico della Gioventù Mediterranea - Mediterranean Youth Mathematical Championship (MYMC)

dal 18 al 21 luglio 2018 presso il Dipartimento di Matematica

Dal 18 al 21 luglio 2018, il Dipartimento di Matematica ospiterà la quinta edizione del Mediterranean Youth Mathematical Championship (MYMC). In rappresentanza delle nazioni che si affacciano sul Mediterraneo, sono attese 17 squadre provenienti da Albania, Algeria, Bosnia ed Erzegovina, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Grecia, Italia, Libano, Marocco, Montenegro, Palestina, Slovenia, Spagna, Tunisia e Turchia. Ogni squadra è accompagnata da un docente di matematica ed è composta da due ragazze e due ragazzi studenti degli ultimi tre anni della scuola secondaria di II grado e di età non superiore a diciannove anni.

L’iniziativa ha avuto il patrocinio della “Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO”, in considerazione del valore didattico e culturale; il nostro Ateneo la organizza in collaborazione con

  • Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR
  • Abdus Salam International Center for Theoretical Physics – ICTP, Trieste
  • Istituto Nazionale di Alta Matematica – INdAM
  • Sapienza Università di Roma
  • Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT
  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Università Roma Tre
  • Piano nazionale Lauree Scientifiche (PLS)
  • Unione Matematica Italiana – UMI 

Il Campionato intende fornire una occasione di stimolo all’interesse dei giovani per la matematica, contribuendo altresì a promuovere

- lo sviluppo di una rete di contatti interpersonali tra giovani degli Stati mediterranei e tra i loro accompagnatori;
- il rispetto della parità di genere, realizzata con la scelta di comporre le squadre con due ragazze e due ragazzi;
- la creazione di una comunità culturale mediterranea.

Il 19 luglio si svolgeranno le gare, affiancate da iniziative dedicate ai docenti accompagnatori. La premiazione si svolgerà nella mattina del 20 luglio nella sede del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR.

Per informazioni:

 

Allegati