Da “Tor Vergata” un’App per coltivare l’orto con lo smartphone

Con Orto 2.0 è possibile avere un proprio orto, gestendolo dal pc o dal telefonino

Dall’idea di sei studenti dei Laboratori Prepararsi al Futuro della Facoltà di Economia, premiata da CoopUp di ConfCooperative Roma e Prepararsi al Futuro di NeXt, nasce Orto 2.0, un’applicazione e piattaforma digitale che offre la possibilità a chiunque di possedere e gestire un orto personale, con il fine ultimo di avere prodotti freschi e di qualità sulle proprie tavole.

L'utente può gestire e personalizzare il proprio lotto, coltivato da esperti, utilizzando un semplice smartphone o un computer e scegliere se farsi inviare il raccolto direttamente a casa o venirlo a ritirare sul campo. "Pensando alle varie applicazioni di gaming come Farmville abbiamo deciso di ricreare un gioco che permettesse alle persone di avere un ritorno a livello di qualità dei prodotti e soprattutto di salute”, spiega uno dei soci della cooperativa Lorenzo Artibani.

Il percorso della startup è iniziato grazie all’Università di Roma “Tor Vergata” e l’associazione “Next” ed è proseguito con la partecipazione alla prima edizione di Coopup Roma, un'iniziativa volta a sostenere la nascita di startup e nuove cooperative.

Orto 2.0 è stato anche uno dei progetti del nostro Ateneo presente all’ultima edizione della “Rome Maker Faire”.

Sul sito www.ortoduepuntozero.com è possibile trovare tutte le informazioni per iniziare a coltivare il proprio orto.