Testa il Test 2019

La simulazione in aula e in presenza dei test d’ingresso, organizzata da “Tor Vergata”, si conferma nei numeri e nelle intenzioni

Consueta, grande affluenza per “Testa il Test” 2019, la simulazione gratuita – in aula – dei quiz ministeriali per l'accesso ai Corsi di Laurea a numero programmato per l'anno accademico 2019/20, organizzata dall'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Anche quest’anno è stato realizzato il pieno di iscrizioni, con rapidissime prenotazioni degli oltre 1.000 posti disponibili per le simulazioni di Ingegneria Edile-Architettura, Professioni Sanitarie, Medicina e Chirurgia/Odontoiatria.

L’Ateneo ha accolto ieri gli studenti che hanno sostenuto la simulazione del test per le Professioni Sanitarie, mentre oggi le tre aule messe a disposizione dalla Facoltà di Medicina hanno visto la presenza degli studenti intenzionati a provare il test di Medicina e Chirurgia/Odontoiatria.
Lunedì infine ci sarà l’ultimo appuntamento, dedicato al test di Ingegneria Edile/Architettura.

Come sempre, i destinatari sono gli studenti del IV e V anno delle scuole superiori che si avvicinano alla scelta del proprio percorso universitario e a loro “Tor Vergata” vuole offrire un'opportunità per misurare la propria preparazione, imparare a gestire il tempo a disposizione e superare ansie e preoccupazioni. Per dimostrare l’importanza di un tale approccio, quest’anno è stato ripetuto l’appuntamento con il “trainer”, introdotto nelle passate edizioni: un esperto ha tenuto una breve lezione ai ragazzi, circa una ventina di minuti, durante la quale ha spiegato loro come controllare l’agitazione e valutare il grado di stress, fornendo anche dei parametri utili ad auto-analizzare la propria condizione a valutare l’impatto dell’ansia sul rendimento.

Tutti i partecipanti al test, provenienti da ogni zona d'Italia, riceveranno risultati e correzioni tramite posta, in forma strettamente personale, al termine della correzione degli elaborati. Quest'anno, inoltre, viene aggiunta un'altra simulazione specifica alla consegna dei risultati, vale a dire quella che riguarda la propria "collocazione" accademica: gli studenti avranno così idea di quali potrebbero essere gli Atenei nei quali iscriversi, considerati i propri risultati.