L'Ateneo e il sistema PagoPA

Adesione e funzionamento del sistema PagoPA

La normativa relativa ai pagamenti alla Pubblica Amministrazione obbliga le pubbliche amministrazioni, comprese le Università, a ricevere i pagamenti di competenza attraversoil sistema denominato PagoPA promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’avviso di pagamento PagoPA può essere pagato attraverso diversi canali (carta di credito, presso sportelli bancari, tabaccherie, etc.).

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. La normativa relativa ai pagamenti alla Pubblica Amministrazione obbliga le pubbliche amministrazioni, comprese le Università, a ricevere i pagamenti di competenza attraverso tale sistema.

PagoPa consente di effettuare il pagamento attraverso una pluralità di canali, fisici o online.

Lo studente ottiene l’avviso di pagamento al termine delle normali procedure di immatricolazione/iscrizione/rate successive/concorsi/test di accesso.

L’avviso PagoPA contiene il Codice Avviso di Pagamento, il Codice QR e il Codice Interbancario (circuito CBILL) che consentono di pagare facilmente.

Ottenuto l’avviso PagoPa è possibile pagare con diversi metodi:

  • on line con carta di credito collegandosi al sito http://utov.it/pagopa
  • tramite APP IO di PAgoPA se si possiedono credenziali SPID
  • tramite home/mobile banking attraverso circuito CBILL o aderenti al sistema PagoPA
  • presso tutti gli sportelli bancari o gli ATM bancomat che consentono di pagare attraverso circuito CBILL o aderenti al sistema PagoPA
  • nelle ricevitorie Sisal/Lottomatica
  • non è possibile pagare il bollettino PagoPA presso gli sportelli di Poste Italiane

 

In allegato è disponibile un'apposita guida (in italiano ed inglese).

Allegati