A Tor Vergata si parla di Fake News e Libertà di Stampa

3 appuntamenti organizzati dal Corso di Laurea magistrale in Editoria e Ossigeno per l’informazione

Si è tenuto venerdì 12 marzo il primo di tre seminari di studio su “Fake News e violazioni della libertà di stampa” organizzati dal Corso di Laurea magistrale in Scienze dell’Informazione, della Comunicazione e dell’Editoria del nostro Ateneo, coordinato dalla Prof.ssa Carmela Morabito, e Ossigeno per l’informazione. Numerosi i partecipanti, tra studenti, blogger e giornalisti, che si sono collegati da tutta Italia per approfondire i temi della natura e dei requisiti di una notizia e delle fonti normative nazionali e internazionali relative al diritto dei cittadini a essere informati in modo corretto.

Il ciclo di seminari di studio ha come obiettivo quello di esaminare, con il contributo di giornalisti, docenti universitari e giuristi, la questione del consumo critico dell’informazione giornalistica con la finalità di formare Osservatori delle violazioni della libertà di stampa e di espressione. È patrocinato dalla COMFerenza (Conferenza Nazionale delle Facoltà e dei Corsi di laurea in Comunicazione) e riconosce crediti formativi ai giornalisti in accordo con l’Ordine dei Giornalisti del Lazio.

I prossimi appuntamenti saranno venerdì 19 marzo “I limiti del diritto di informazione” e sabato 20 marzo “Gli ostacoli al buon giornalismo in Italia”. A quest’ultimo prenderà parte anche il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di “Tor Vergata”, prof. Orazio Schillaci.

Nel pomeriggio del 20 marzo si terrà la tavola rotonda conclusiva.

Tutti gli incontri saranno trasmessi live dall’Aula Moscati, Macroarea di Lettere e Filosofia, Università di Roma Tor Vergata

Per maggiori info: http://editoriaecomunicazione.uniroma2.it; www.ossigeno.info

A cura dell’Ufficio Stampa d’Ateneo