Ostetricia (abilitante alla professione sanitaria di Ostetrica/o)

Corso di laurea - Area di Medicina e Chirurgia - Numero di posti programmato a livello nazionale (D.M. 270/04) - Classe L/SNT1 - a.a. 2017-2018

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe di Laurea: L/SNT1 (D.M. 270/04)
o Tipologia di corso: Laurea
o Durata: 3 anni
o Tipo di accesso: Numero di posti programmato a livello nazionale
o Area di afferenza: Medicina e Chirurgia
o Dipartimento: Biomedicina e Prevenzione
o Codice corso: L92

Descrizione e obiettivi formativi
Il corso forma una figura professionale responsabile dell'assistenza ostetrica, ginecologica e neonatologica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa, di natura tecnica, relazionale ed educativa. Le sue funzioni sono promozione, educazione, tutela della salute della donna, della coppia, del bambino e della collettività; assistenza, educazione terapeutica, gestione, formazione, ricerca e consulenza.
Il percorso formativo promuove competenze nelle aree ginecologica, ostetrica e neonatale, formativa, organizzativa, relazionale e deontologica, affiancando la preparazione teorica con l'apprendimento degli aspetti pratico-operativi.
La frequenza al corso è obbligatoria per tutte le attività sia teoriche che di tirocinio.

Sbocchi professionali
Il Corso abilita alla professione sanitaria di Ostetrica/o, consentendo di svolgere varie mansioni in ambito sanitario: assistenza e supporto della donna nel periodo della gravidanza, durante il parto e nel puerperio; conduzione parti eutocici con propria responsabilità e assistenza al neonato; individuazione di situazioni potenzialmente patologiche che richiedano l´intervento medico e pratica delle relative misure di particolare emergenza; partecipazione, in autonomia o in équipe, ad interventi di educazione sanitaria e sessuale sia nell´ambito della famiglia che della comunità; preparazione psicoprofilattica al parto; preparazione e assistenza di interventi ginecologici; prevenzione e accertamento dei tumori della sfera genitale femminile; interventi in programmi di assistenza materna e neonatale; formazione autonoma e del personale.
Il Laureato opera in regime di dipendenza o libero professionale e può partecipare a concorsi nelle strutture sanitarie e territoriali pubbliche, e a colloqui di assunzione presso strutture sanitarie private, convenzionate e accreditate con il SSN. Inoltre, il professionista può partecipare a progetti di sviluppo internazionale con Paesi in via di sviluppo dove si prevede la presenza anche dell'ostetrica.
L'attività dell'ostetrica può essere svolta in ambiti non strettamente sanitari come centri di detenzione femminile, presidi di primo soccorso, scuole ecc. al fine di garantire non solo l'assistenza ma anche la prevenzione ed il sostegno.

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0580206204600002

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente

Riferimenti web e contatti
Sito Web: http://www.med.uniroma2.it/content/mini-sito-corsi-laurea/ostetricia-abilitante-alla-professione-sanitaria-ostetricao

Coordinatore: Prof. Emilio Piccione
E-mail: ostetriciatorvergata@libero.it

Allegati