Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate

Corso di laurea magistrale - Area di Medicina e Chirurgia - Accesso libero con verifica dei requisiti curriculari in ingresso - Classe LM-67 (D.M. 270/04) - a.a. 2017-2018

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe di Laurea: LM-67 (D.M. 270/04)
o Tipologia di corso: Laurea magistrale
o Durata: 2 anni
o Tipo di accesso: Accesso libero con verifica dei requisiti curriculari in ingresso
o Area di afferenza: Medicina e Chirurgia
o Dipartimento: Medicina dei Sistemi
o Codice corso: H79

Descrizione e obiettivi formativi
Il corso intende formare figure con competenze specifiche e qualificate in grado di progettare, condurre e gestire attività motorie per l´età evolutiva, per il riavviamento alla pratica sportiva, per gli anziani, adattate ai disabili, finalizzate al raggiungimento, al mantenimento ed al recupero, mediante l´esercizio fisico, del quadro ottimale di salute, di efficienza e di benessere psicofisico.
La preparazione di base integra le conoscenze biologiche, psicopedagogiche, sociologiche e giuridico-economiche con i contenuti fondamentali dell´ambito delle discipline motorie. Completano il percorso attività formative caratterizzanti e integrative, volte a sviluppare abilità pratiche e conoscenze scientifiche volte all’acquisizione delle seguenti competenze: valutazione funzionale; pianificazione dell'allenamento adattato ed individualizzato per le diverse attività motorie; pianificazione dell'allenamento per popolazioni specifiche.

Sbocchi professionali
Il laureato magistrale può aspirare a funzioni di elevata responsabilità nei vari ambiti di progettazione, conduzione e gestione delle attività motorie preventive, adattate e di recupero della piena efficienza psicofisica.
Le competenze acquisite gli consentiranno di operare nel mondo delle attività motorie dando particolare rilievo alla prevenzione (soprattutto in età evolutiva) e a tutte le attività di tipo adattato e individualizzato (patologie di tipo cronico, particolari atteggiamenti posturali), al fine di promuovere un corretto stile di vita e un’attività fisica necessaria al benessere della persona.
Tra i possibili sbocchi professionali, sia in contesto nazionale che europeo: preparatore fisico e metodologico per i diversamente abili che praticano sport agonistico; istruttore di discipline sportive non agonistiche; osservatore sportivo.

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0580207306800001

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente

Riferimenti web e contatti
Sito Web: http://www.scienzemotorie.uniroma2.it

Coordinatore:
Prof. ssa Maria Adelaide Marini
E-mail: maride.marini@uniroma2.it

Segreteria didattica:
Sig.ra Giuseppina Bué
Tel: 06 7259 6430
E-mail: g.bue@med.uniroma2.it

 

Allegati