Bando per l’innovazione nella didattica e nella formazione: “Tor Vergata” premia 3 ricercatori “didatticamente innovativi”

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con importanti partner, lancia il Bando per l’innovazione nella didattica e nella formazione, dedicato ai ricercatori che nell’anno accademico 2013-14 abbiano adottato metodologie innovative nella didattica.

Il bando è riservato ai ricercatori universitari (a tempo indeterminato e determinato) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Per partecipare, occorre compilare entro il 31 ottobre 2014 (h. 12,00) l’apposito modulo, in base alla macroarea di appartenenza:

  • Premio per l’innovazione nella didattica e nella formazione finanziato da Altran Italia per i ricercatori che prestano servizio presso le macroaree di Ingegneria, Medicina, Scienze matematiche/fisiche/naturali;
  • Premio per l’innovazione nella didattica e nella formazione finanziato da G. Giappichelli Editore per i ricercatori che prestano servizio presso le macroaree di Giurisprudenza e Economia;
  • Premio “Tor Vergata” per l’innovazione nella didattica e nella formazione per i ricercatori che prestano servizio presso la macroarea di Lettere e Filosofia.

La valutazione sarà effettuata da Commissioni specifiche per ognuno dei tre premi messi a bando. Il risultato della valutazione, con il nome dei tre vincitori, sarà pubblicato sul sito web di Ateneo.

I tre vincitori saranno premiati nel corso della Cerimonia d’inaugurazione dell’anno accademico 2014-2015, che si terrà il 17 novembre p.v..

Tutte le informazioni sono contenute nei bandi presenti nella sezione dedicata al Premio.

Il Rettore
Prof. Giuseppe Novelli