Progettare la conoscenza territoriale: i nuovi finanziamenti del programma europeo ESPON Infoday nazionale a Tor Vergata

Mercoledì 23 settembre 2009 ore 9.30 - Facoltà di Economia, via Columbia 2, Edificio A, sala Verde TL

Con un finanziamento di circa 15 milioni di euro parte la "call for proposals" del programma europeo ESPON. Le proposte dovranno essere presentate entro l'11 novembre prossimo. A "Tor Vergata", ESPON Contact Point per l'Italia, una giornata dedicata alle modalità di presentazione delle domande e alla gestione dei relativi progetti.

Dall'Andalusia alla Basilicata, sono molte le regioni europee che hanno beneficiato dei Fondi Strutturali, lo strumento di finanziamento della politica europea di coesione, portando a buon fine progetti finanziati, mutando radicalmente il proprio assetto socioeconomico e innescando un evidente processo di sviluppo. I fondi strutturali sono gestiti a livello regionale e finanziano i progetti di sviluppo del territorio. Ma chi elabora le politiche europee ha bisogno di un supporto scientifico e metodologico. Per questo è nato il programma ESPON, European Spatial Planning Observatory Network.

ESPON è la struttura europea volta a sviluppare analisi territoriali tematiche e trasversali finalizzate alla migliore attuazione delle politiche territoriali nello spazio nazionale, regionale e metropolitano dell'Unione europea. Il Programma ha l'obiettivo fondamentale di aumentare la conoscenza e la coesione delle strutture territoriali europee e di rilevare l'impatto che le politiche adottate hanno ai vari livelli dell'Unione europea allargata.

Il Coordinamento europeo ha lanciato il 16 settembre i prossimi inviti a presentare proposte nel programma ESPON: dotazione finanziaria di circa 15 milioni di euro, scadenza 11 novembre 2009.
La presentazione a livello nazionale del programma si terrà a Roma il 23 settembre 2009 all'Università "Tor Vergata" - Facoltà di Economia (via Columbia 2, Edificio A, sala verde TL). Per l'Italia, l'ente che garantisce l'assistenza tecnica alla presentazione e alla gestione dei progetti (l'ESPON Contact Point) è l'Università "Tor Vergata" che agisce nell'ambito di una convenzione con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il coordinamento scientifico della convenzione è affidato alla prof.ssa Maria Prezioso, docente di Economia e pianificazione del Territorio. A partire dai risultati, fruibili attraverso l'elaborazione di indicatori e Mappe GIS (Geographic Information System), ottenuti già nella programmazione 2000-2006, ESPON rileva la domanda politica europea e determina i focus delle ricerche, evidenziando le tematiche da studiare tramite i Progetti di Priorità 1, "Ricerca applicata sullo sviluppo territoriale, competitività e coesione" (Applied research for territorial development, competitiveness and cohesion).

Il programma pone, inoltre, attenzione ai bisogni degli enti e delle strutture che agiscono a livello locale tramite i Progetti di Priorità 2, "Analisi concordata basata sulla domanda dell'utente" (Targed analysis based on user demand). Questi sono finalizzati a sostenere, sul piano culturale e scientifico, i policy makers che agiscono a diversi livelli territoriali (nazionale, regionale e aree metropolitane) in vista dell'obiettivo della coesione territoriale e di uno sviluppo equilibrato del territorio europeo. ESPON prevede attività di monitoraggio di regioni, città e aree provinciali per migliorare la capacità competitiva europea nel suo complesso.

I progetti ESPON rappresentano la concreta occasione per Università, Privati, Enti locali e di Ricerca di partecipare tramite la creazione di partenariati alle attività di ricerca finanziate dalla Unione europea. I temi su cui sarà possibile presentare proposte a seconda delle macro aree di interesse e dei diversi approcci di ricerca sono cinque:

  1. "Ricerca applicata sullo sviluppo territoriale, competitività e coesione" (Applied research for territorial development, competitiveness and cohesion)
  2. "Analisi concordata basata sulla domanda dell'utente" (Targed analysis based on user demand)
  3. "Piattaforma scientifica e strumenti" (Scientif platform and tools)
  4. "Capitalizzazione, proprietà e partecipazione" (Capitalisation, ownership and partecipation)
  5. "Assistenza tecnica, supporto analitico e comunicazione" (Technical assistance, analytic support and communication)

 

Info:
http://www.ecpitalia.uniroma2.it
http://www.espon.eu/

 

Roma, 21 settembre 2009

 

Università Roma Tor Vergata
Ufficio Stampa

Sandro Lomonaco - Pamela Pergolini
Luigi Vespasiani
Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma
Tel. +39 06 72592709
Fax + 39 0672593750
ufficio.stampa@uniroma2.it