Conto terzi, Fund Raising, Rapporti convenzionali

(Data ultima modifica: 10/02/2017, Data pubblicazione: 10/02/2017, Autore: Scilla Gentili)
 

 

L’attività di fundraising vuole essere uno strumento attraverso il quale l’Ateneo si presenta al mondo della società civile, alla realtà imprenditoriale, alla comunità cittadina, al territorio entro il quale opera, mettendo a disposizione il proprio know how, in termini di capitale umano e valori condivisi, al fine di una progettualità sociale che guarda al miglioramento delle condizioni di vita e allo sviluppo della persona.

L’ufficio quindi si attiva con il Dirigente preposto ed i vertici dell’Università per una missione strategica volta alla permeazione della mission e della vision dell’Ateneo all’esterno cercando di stringere contatti, accordi, collaborazioni e sinergie con associazioni, enti pubblici e privati proprio al fine di rendere l’Università attiva e competitiva su più fronti, grazie anche al recepimento di nuove risorse economiche che permettono di implementare gli obiettivi della progettualità sociale.

Inoltre l’Ufficio ha un ruolo di coordinamento nell'analisi e nel controllo formale della contrattualistica conto terzi posta in essere dalle strutture dell'Ateneo, secondo i canoni fissati dai Regolamenti di Ateneo e dalle delibere del Consiglio di Amministrazione intervenute in materia.

Presta idonea consulenza per la corretta predisposizione della procedura amministrativa richiesta per l'accettazione di donazioni in genere e dei contributi in denaro offerti alle strutture universitarie.

Parimenti l’Ufficio collabora in sinergia con i Dipartimenti ed i Centri alla formalizzazione dei rapporti convenzionali, esclusi  quelli attinenti alla didattica e alla ricerca.

Responsabile: Dott. Claudio Gallini tel. 06/7259 2570 claudio.gallini@uniroma2.it

Dott.ssa Chiara Cilona tel. 06/7259 2228 cilona@amm.uniroma2.it


StampaSu