Dottorato Honoris Causa in 'Biochimica e Biologia Molecolare' a Douglas R. Green

Importante il suo contribuito allo studio dei principi e delle modalità sulla morte delle cellule

L’Ateneo di Roma “Tor Vergata” ha conferito al prof. Douglas R. Green, St. Jude Childrens Research Hospital, Immunolgy Department, Memphis (USA),  il titolo di Dottore Honoris Causa in “Biochimica e Biologia Molecolare”, Lectio Magistralis,  "Necroptosis", per il suo importante contribuito apportato alla «comprensione dei principi fondamentali della necroptosi, oltre al suo precedente lavoro sulla morte cellulare (il riconoscimento, il metabolismo, la risposta immunitaria) e sull'autofagia. Douglas R. Green ha chiarito l'interazione tra la caspasi-8, FLIP, FADD e RIPK3 utilizzando approcci biochimici in vitro e genetici in vivo. Ha continuato a dimostrare il coinvolgimento di RIPK1, un comprovato bersaglio farmacologico, e ha chiarito la fondamentale intuizione della funzione di MLKL, la pseudochinasi a valle di RIPK3. Il suo lavoro sulla necroptosi nei tumori ha sviluppato nuove terapie anti tumorali, così come per il sistema immunitario e per le patologie intestinali e dell'epidermide».

La cerimonia si è svolta il 4 maggio presso la sala degli Svizzeri di Villa Mondragone, centro congressi e rappresentanza dell'Università Roma "Tor Vergata"

In allegato il programma

Allegati