“Tor Vergata” in rosa: di corsa con Komen Italia

Ancora una volta, il nostro Ateneo in prima fila per la lotta contro i tumori al seno, con una nutrita squadra in pista e consulenze al Villaggio della Salute

 

La “Race for the Cure” è diventata maggiorenne, la manifestazione, ideata dalla Komen Italia, è infatti giunta alla sua 18° edizione, colorando di “rosa”, con oltre 60 mila persone, le strade di Roma. Anche quest’anno, l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” si è schierata al suo fianco per la lotta contro i tumori al seno. 

La manifestazione si è svolta dal 19 al 21 maggio e non è solo la conosciutissima maratona, ma rappresenta un’importante momento di riflessione, condivisione e prevenzione. La finalità è quella di sensibilizzare e far conoscere la malattia e, allo stesso tempo,  sostenere la ricerca scientifica.

Nelle giornate di venerdì e sabato l’Università “Tor Vergata” ha erogato consulenze gratuite nella diagnosi dei tumori eredo-familiari della mammella e dell’ovaio, partecipando per la prima volta al Villaggio della Salute.

Sotto un sole estivo la domenica mattina si è radunata al Circo Massimo una buona rappresentanza della comunità universitaria di "Tor Vergata", partecipando attivamente alla maratona/camminata per la Race for the Cure. 

Guidati dalla Prof.ssa Strickland, Presidente del CUG, e dal Prof. Medaglia, Presidente CARIS, numerosi colleghi del personale TAB, studenti e docenti, hanno portato con orgoglio la bandiera di “Tor Vergata”, sfilando accanto a una coloratissima folla di persone.

Il nostro Ateneo ha dimostrato di saper esserci, con grande sensibilità e impegno. L’auspicio, per il prossimo anno, è quello di essere ancora più presenti e numerosi.