In ricordo del Prof. Basilio Pispisa

Ieri è venuto a mancare il Prof. Basilio Pispisa che è stato tra i fondatori del nostro Ateneo e del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche, oltre che fondatore del Laboratorio di Chimica Fisica Biologica e delle Macromolecole dell'Università di Roma "Tor Vergata".

Si è laureato in Chimica presso l'Università di Pisa. Dopo un periodo di due anni come postdoc al Politecnico di Brooklyn, diventa ricercatore presso l'Università di Napoli "Federico II". Successivamente ottiene una posizione da professore associato di Chimica Fisica presso l'Università di Roma "La Sapienza", per poi passare come professore ordinario presso l'Università di Roma "Tor Vergata" fino alla quiescenza.

Nel 2019, in occasione del XLVII Congresso Nazionale della Divisione di Chimica Fisica della Società Chimica Italiana è stato insignito della medaglia Giovanni Battista Bonino, il premio più prestigioso in ambito chimico-fisico con la seguente motivazione:

Per il suo apporto originale allo studio chimico-fisico delle biomolecole utilizzando in maniera combinata metodi di analisi conformazionale teorica e sperimentali.

Nella sua lunga attività di ricerca ha dato contributi significativi alla comprensione dei meccanismi di discriminazione chirale nelle reazioni di trasferimento elettronico, allo studio dei processi fotofisici di trasferimento elettronico e di energia in sistemi biomimetici, e dei meccanismi di interazione tra peptidi antimicrobici e modelli di membrana.

Motivo non secondario nell’assegnazione di questo premio è l’aver saputo creare, fin dalla fondazione della Università di Roma Tor Vergata una scuola di Chimica Fisica Biologica, contribuendo in maniera decisiva alla sua crescita.”

Mi associo al cordoglio dei colleghi e dei suoi più stretti collaboratori nel presentare le più sentite condoglianze mie e di tutta la Comunità Universitaria.

Il Rettore
Orazio Schillaci