Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Procedura aperta divisa in 6 lotti per affidamento del servizio di gestione di n.6 punti ristoro bar presso l'Universita' degli Studi di Roma Tor Vergata con concessione in uso dei locali

È prorogato il termine per la ricezione delle offerte, già fissato al 28 giugno 2011, le quali dovranno pervenire entro le ore 13.00 del giorno 12 settembre 2011.

Consulta il bando per la proroga termini dalla sezione "Allegati".

 

Comunicazione Seduta Pubblica

Si informano gli operatori economici partecipanti alla gara per l'affidamento del Servizio di gestione di n. 6 punti di ristoro bar presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata che la Commissione giudicatrice si riunirà, in seduta pubblica, alle ore 10,00 del giorno 28 marzo 2012 presso la Sala del Consiglio di Amministrazione sita al VII piano dello stabile in via Orazio Raimondo, 18 - 00173 Roma per dare lettura dei punteggi attribuiti alle offerte tecniche e per procedere all'apertura delle offerte economiche.

Il Responsabile del Procedimento: Dott. Giorgio Di Giorgio

***

Comunicazione Seduta Pubblica

Si informano gli operatori economici partecipanti alla gara per l'affidamento del Servizio di Gestione di n. 6 punti di ristoro bar presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata che la Commissione giudicatrice si riunirà, in seduta pubblica, alle ore 10,30 del giorno 27 ottobre 2011 presso la sala del Consiglio di Amministrazione sita al VII piano dello stabile in Via Orazio Raimondo, 18 - 00173 Roma.

Il Responsabile del Procedimento: Dott. Giorgio Di Giorgio

***

Comunicazione Sedute Pubbliche

Si informano gli operatori economici partecipanti alla gara per l'affidamento del Servizio di Gestione di n. 6 punti di ristoro bar presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata che la Commissione giudicatrice si riunirà, in sedute pubbliche, alle ore 10,30 dei giorni 28 settembre, 5 e 11 ottobre 2011 presso la sala del Consiglio di Amministrazione sita al VII piano dello stabile in Via Orazio Raimondo, 18 - 00173 Roma.

Il Responsabile del Procedimento: Dott. Giorgio Di Giorgio

***

Comunicazione Seduta Pubblica

Si informano gli operatori economici partecipanti alla gara per l'affidamento del Servizio di Gestione di n. 6 punti di ristoro bar presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata che la Commissione giudicatrice si riunirà, in seduta pubblica, alle ore 10,30 del giorno 20 settembre 2011 presso l'aula 12 sita al piano terra dello stabile Via Orazio Raimondo, 18 - 00173 Roma.

Il Responsabile del Procedimento: Dott. Giorgio Di Giorgio

***

COMUNICAZIONE

Si comunica che l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata rimarrà chiusa dal giorno 11 al giorno 20 agosto 2011. Pertanto alle eventuali richieste di chiarimento che perverranno nel predetto periodo relativamente al procedimento di gara in questione verranno date risposte a decorrere dal 22 agosto 2011.


Il Responsabile del Procedimento Dott. Giorgio Di Giorgio

***

AVVISO

Si informano gli operatori economici interessati alla partecipazione alla procedura aperta, divisa in sei lotti, per l'affidamento del servizio di gestione di n. 6 punti ristoro bar presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, che il termine di presentazione delle offerte, già fissato alla data del 28 giugno 2011 ore 13.00, è prorogato al 12 settembre 2011, ore 13.00 e la seduta pubblica per l'apertura delle offerte pervenute è fissata per il giorno 20 settembre 2011, alle ore 10.30.
Eventuali nuovi sopralluoghi potranno essere effettuati in forma assistita , fino al settimo giorno antecedente il prorogato termine fissato per la presentazione delle offerte secondo le modalità previste dall'art. 3 del Disciplinare di gara.
Ulteriori richieste di chiarimenti potranno essere inoltrate esclusivamente via e-mail all'indirizzo già indicato all'art. 4 del disciplinare di gara fino al settimo giorno antecedente il prorogato termine fissato per la presentazione delle offerte e la pubblicazione dei chiarimenti avverrà secondo le modalità di cui al medesimo art. 4 del Disciplinare di gara.
Saranno considerate valide le offerte eventualmente presentate entro la data del 28 giugno 2011 ore 13.00, fatta salva la facoltà del concorrente di far pervenire integrazioni alle medesime.

Il Responsabile del Procedimento Dott. Giorgio Di Giorgio

***

Errata corrige:

DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA DIVISA IN 6LOTTI: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI GESTIONE N. 6 PUNTI RISTORO BAR PRESSO L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CON CONCESSIONE IN USO DI LOCALI.

Art. 3) SOPRALLUOGO

Si precisa che i riferimenti telefonici del Sig. Alessandro Viotti Responsabile universitario incaricato per i sopralluoghi sono i seguenti:
3292608054 / 0672594798

Ferme restando le altre disposizioni previste dall'articolo in questione e indicate a pag. 4 del disciplinare di gara, pubblicato sul sito istituzionale di Ateneo, la presente errata corrige sostituisce a tutti gli effetti di legge l'errore materiale verificatosi.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio

Errata corrige n. 2 :

DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA DIVISA IN 6LOTTI: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI GESTIONE N. 6 PUNTI RISTORO BAR PRESSO L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CON CONCESSIONE IN USO DI LOCALI.

Art. 5 PUBBLICAZIONE ATTI DI GARA
Leggasi
- vigente Listino Assobar

Anziché :
- Listino Assobar 2011

 

Art. 8 TERMINI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA
Leggasi :
"....entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 28/06/2011...."

Anziché:
"....entro e non oltre le ore 13.00 del giorno ........"

 

Art.12) BUSTA N. 2 ) - "OFFERTA TECNICA":
......
Leggasi:

4) Descrizione dettagliata e analitica delle ulteriori tipologie di prodotti offerti per il servizio oggetto dell'appalto non rientranti nel vigente listino ASSOBAR con l'indicazione delle quantità e della qualità dei prodotti medesimi, siano essi alimenti e bevande (marchi, grammatura etc).

Anziché:
4) Descrizione dettagliata e analitica delle ulteriori tipologie di prodotti offerti per il servizio oggetto dell'appalto non rientranti nel listino ASSOBAR 2011 con l'indicazione delle quantità e della qualità dei prodotti medesimi, siano essi alimenti e bevande (marchi, grammatura etc).

 

Art. 13) BUSTA N. 3 - OFFERTA ECONOMICA dovrà contenere, a sua volta, pena esclusione dalla gara:

Leggasi:
"l'offerta economica
predisposta secondo il modello n.6 completato come segue:
- proposta di corrispettivo annuo migliorativo, espresso in cifre e lettere, rispetto all'importo posto a base di gara per ogni lotto;
- sconto unico percentuale riservato ai dipendenti/utenti sul vigente listino prezzi ASSOBAR attualmente disponibile ed inserito quale documentazione di gara;
L'offerta economica, a pena di esclusione dalla procedura di gara, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante/procuratore dell'impresa concorrente in forma singola o del Consorzio di cui all'art. 34, comma 1 lett. b) e c) del D.Lgs 163/2006 e s.m.i., ovvero dal legale rappresentante/procuratore dell'impresa capogruppo in caso di ATI o Consorzio già costituito, ovvero ancora nel caso di ATI o Consorzio da costituire, deve essere sottoscritta da tutti i legali rappresentanti/procuratori delle imprese costituenti il futuro raggruppamento temporaneo o consorzio.
Gli importi di cui alla presente offerta dovranno essere espressi sia in cifre che in lettere.
In caso di discordanza tra il prezzo espresso in cifre e quello indicato in lettere, prevarrà quello espresso in lettere.
Non saranno ammesse offerte tali da implicare un corrispettivo annuo in diminuzione rispetto agli importi posti a base di gara per ogni lotto.
Qualora intervenisse prima del termine di presentazione dell'offerta un nuovo Listino prezzi ASSOBAR rispetto a quello vigente e disponibile tra la documentazione di gara, costituirà elemento di apprezzamento dell'offerta economica lo sconto unico percentuale proposto dal concorrente sul rinnovato listino.
Altresì qualora intervenisse nella fase di valutazione delle offerte e dell'aggiudicazione della presente procedura e comunque prima della stipula del contratto un nuovo Listino Prezzi ASSOBAR, verrà ritenuto vincolante lo sconto unico percentuale proposto dal concorrente in sede di gara."

Anziché:
"l'offerta economica
predisposta secondo il modello n.6 completato come segue:
- proposta di corrispettivo annuo migliorativo, espresso in cifre e lettere, rispetto all'importo posto a base di gara per ogni lotto;
- sconto unico percentuale riservato ai dipendenti/utenti sul listino prezzi ASSOBAR 2011;
L'offerta economica, a pena di esclusione dalla procedura di gara, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante/procuratore dell'impresa concorrente in forma singola o del Consorzio di cui all'art. 34, comma 1 lett. b) e c) del D.Lgs 163/2006 e s.m.i., ovvero dal legale rappresentante/procuratore dell'impresa capogruppo in caso di ATI o Consorzio già costituito, ovvero ancora nel caso di ATI o Consorzio da costituire, deve essere sottoscritta da tutti i legali rappresentanti/procuratori delle imprese costituenti il futuro raggruppamento
temporaneo o consorzio.

Gli importi di cui alla presente offerta dovranno essere espressi sia in cifre che in lettere.
In caso di discordanza tra il prezzo espresso in cifre e quello indicato in lettere, prevarrà quello espresso in lettere.
Non saranno ammesse offerte tali da implicare un corrispettivo annuo in diminuzione rispetto agli importi posti a base di gara per ogni lotto.

 

Art. 17: ATTRIBUZIONE PUNTEGGIO OFFERTA ECONOMICA
....
Leggasi
"2. Al maggiore sconto unitario sul listino prezzi ASSOBAR, attualmente disponibile ed inserito quale documentazione di gara, verrà attribuito un punteggio massimo di 5 punti. Alle altre offerte in proporzione.

Anziché:
" 2. Al maggiore sconto unitario sul listino prezzi ASSOBAR 2011 verrà attribuito un punteggio massimo di 5 punti. Alle altre offerte in proporzione.

 

CONSEGUENTEMENTE NEL
"MOD.6 BUSTA N.3 "

Leggasi :
"2) sconto unico percentuale riservato ai dipendenti/utenti sul vigente listino prezzi ASSOBAR: ...."

Anziché :
"2) sconto unico percentuale riservato ai dipendenti/utenti sul listino prezzi ASSOBAR 2011:... "

Ferme restando le altre disposizioni previste dagli articoli sopra citati e dal MOD.6 del disciplinare di gara, pubblicato sul sito istituzionale di Ateneo, la presente errata corrige sostituisce ed integra a tutti gli effetti di legge gli errori verificatisi.

Consulta la documentazione completa nella sezione "Allegati" e la pagina dedicata ai Chiarimenti.

Allegati

  • Chiarimenti

    [Articoli:34]

    Procedura aperta divisa in 6 lotti per affidamento del servizio di gestione di n.6 punti ristoro bar