Congresso biennale su distonia e Malattia di Parkinson - VII edizione

18 e 19 settembre - Nobile Collegio Chimico Farmaceutico - via in Miranda 10, Roma

Il congresso biennale, organizzato per la prima volta nel 2007 e giunto alla sua settima edizione, esplorerà gli aspetti patogenetici e clinici di distonia e Malattia di Parkinson (MP). La distonia è una sindrome neurologica caratterizzata da contrazioni muscolari ripetitive, che causano movimenti involontari e posture anomale. L’osservazione clinica dimostra come la distonia possa essere sintomo di MP. Tali osservazioni suggeriscono che la patogenesi di questi disordini del movimento abbia diversi aspetti patogenetici e clinici in comune. Scopo del congresso è di dare una visione traslazionale avvalendosi di contributi scientifici da parte dei più autorevoli ricercatori internazionali impegnati in tali settori di ricerca. Il congresso si articolerà in due giornate, durante le quali saranno discussi gli aspetti relativi ai meccanismi cellulari e circuiti neuronali e sessioni dedicate alla fenomenologia clinica. Infine, è prevista una tavola rotonda che coinvolgerà il settore farmaceutico e verranno discusse le possibili opzioni terapeutiche in corso di studio al momento attuale e delle prospettive future.

Il congresso vede la partecipazione obbligatoria dei dottorandi iscritti al Corso di Dottorato in Neuroscienze del nostro Ateneo. Gli stessi dottorandi partecipano attivamente sia alla parte organizzativa che agli aspetti scientifici, con la presentazione di comunicazioni sotto forma di poster, che vengono valutati ed eventualmente premiati da una apposita commissione che visiona i poster durante le giornate congressuali. Inoltre, il congresso ha visto il riconoscimento di crediti formativi ECM nelle passate edizioni. Nel 2017 sono stati assegnati 13 crediti (proc. Min. 680-189405).

Per tutte le info: http://dystonia-2019.uniroma2.it/