Chimica

Corso di laurea - Area di Scienze MM.FF.NN. - Accesso libero con prova di verifica obbligatoria delle conoscenze richieste per l'ammissione. L'esito della prova non preclude la possibilità di immatricolarsi (D.M. 270/2004) -Classe L-27 - a.a. 2014-2015

Coordinatore: Prof. Mariano Venanzi
Tel.: 06.72594468
e-mail: venanzi@uniroma2.it

In allegato è disponibile il bando per l'accesso al corso a.a. 2014-2015 ed i relativi allegati

Obiettivi formativi:
Il corso dedica particolare cura alla acquisizione di una adeguata formazione di base nelle discipline chimiche fondamentali (Chimica Analitica, Chimica Fisica, Chimica Generale, Chimica Organica), alle quali riserva un peso preponderante in termini di crediti dell'intero percorso formativo.
Il 30% di questi crediti è dedicato ad attività di laboratorio, al fine di fornire agli studenti le necessarie conoscenze e abilità pratiche.
Uno spazio importante è riservato alla preparazione fisico-matematica degli studenti (32 CFU), per renderli in grado di comprendere i fondamenti logici delle moderne teorie chimiche e di apprezzarne gli aspetti quantitativi. La formazione culturale degli studenti è completata da un corso di biochimica, ponte necessario per comprendere le moderne conquiste della biologia molecolare.
Sono previste attività didattiche in cui lo studente potrà acquisire le necessarie competenze linguistiche e abilità informatiche. La prova finale prevede un periodo di permanenza di circa due mesi in un laboratorio di ricerca.
Tale periodo potrà essere espletato anche attraverso stages o tirocini presso strutture di ricerca industriali o di enti non universitari. Tutti i corsi proposti saranno svolti attraverso lezioni frontali, esercitazioni numeriche e attività di laboratorio.I risultati di apprendimento verranno verificati attraverso prove in itinere svolte durante il corso e finalizzate non solo alla maturazione del giudizio finale, ma anche all'autovalutazione da parte dello studente.
Gli esami finali condotti in forma orale e scritta saranno occasione di ulteriore verifica del raggiungimento degli obiettivi formativi proposti.
Il conseguimento dei crediti formativi sarà necessariamente legato al superamento delle prove finali. E' da sottolineare la differente impostazione formativa di questo corso di laurea rispetto al corso di Chimica Applicata (Sede Ceccano(Fr)) nell'ambito della stessa classe.
Mentre per il corso di laurea in Chimica si è preferito privilegiare la formazione di base dello studente, rimandando alla Laurea Magistrale la formazione specialistica curricolare, nel caso della laurea in Chimica Applicata, pur salvaguardando una adeguata preparazione di base degli studenti, si è focalizzata l'attenzione verso la preparazione ad un ingresso diretto nel mondo del lavoro, attraverso uno stage obbligatorio da svolgersi presso una struttura industriale.

Prospettive occupazionali:
Il laureato può svolgere il seguente ruolo professionale e relative funzioni negli ambiti occupazionali indicati: Chimico Junior Funzioni: - assiste gli specialisti nelle attività condotte nell'ambito della ricerca chimica o nelle attività che richiedono l'applicazione delle procedure e dei protocolli della chimica; - applica, eseguendoli in attività di servizio, protocolli definiti e predeterminati e conoscenze consolidate; - effettua, nell'ambito di un programma prestabilito e sotto la direzione di un Chimico Senior, i test e le prove di laboratorio per lo sviluppo di nuovi prodotti.
Esegue la caratterizzazione di nuovi prodotti e collabora nella sperimentazione di nuove tecnologie; - sulla base di specifiche di prodotti, svolge analisi chimiche e controlli di qualità che richiedono la padronanza di tecniche chimiche e strumentali anche complesse.
Elabora relazioni relative ai risultati delle analisi; - utilizza metodologie standardizzate quali: analisi chimiche di ogni specie; direzioni di laboratori chimici; consulenze e pareri in materia di chimica pura e applicata; ogni altra attività definita dalla legislazione vigente in relazione alla professione di chimico; - si occupa delle richieste dei clienti consigliandoli sull'utilizzo dei prodotti.
Mette in collegamento le esigenze della clientela con le attività di sviluppo in laboratorio, produzione e marketing. Sbocchi occupazionali: 1.
Enti di ricerca pubblici e privati. 2.
Laboratori di analisi, controllo e certificazione qualità. 3.
Enti e aziende pubbliche e/o private, in qualità di dipendente o consulente libero professionista. 4.
Industrie e ambienti di lavoro che richiedono conoscenze di base nei settori della chimica.(Decreti sulle Classi, Art. 3, comma 7)

Segreteria didattica:
Dott.ssa Mara Coppola
Tel: +39 06 7259.4808
e-mail: mara.coppola@uniroma2.it

Consulta il sito Web dell' Area di Scienze MM.FF.NN.

Allegati

Condividi questo articolo: