Convenzioni per il funzionamento di Corsi di Formazione

L’Università può stipulare convenzioni con enti esterni all’Ateneo, pubblici e privati, per realizzare attività formative e culturali e in particolare corsi di formazione e servizi didattici integrativi.

Di seguito la PROCEDURA relativa alla stipula dei Protocolli d’intesa per il funzionamento di Corsi di Formazione:

  1. Acquisizione da parte dell’Ufficio “Convenzioni per la didattica” della documentazione necessaria inviata dall’ufficio competente alla istituzione e all’attivazione/riattivazione del Corso di Formazione (Lettera d’intenti della controparte, Statuto del Corso di Formazione, Piano Economico, Decreto rettorale di attivazione/riattivazione del Corso di Formazione, estratti delle delibere di Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione di Ateneo per l’attivazione/riattivazione del Corso di Formazione);
  2. Verificata la sussistenza e la completezza dei documenti ricevuti, redazione del testo di convenzione sulla base dei modelli già approvati dagli Organi Collegiali d’Ateneo;
  3. Sottoscrizione della convenzione da parte del Rettore ed invio alla controparte per la relativa firma a cura dell’Ufficio “Convenzioni per la didattica”.
  4. Acquisizione della convenzione perfezionata da parte dell’Ufficio “Convenzioni per la didattica” e successivo invio al Direttore del Dipartimento interessato, al referente del Corso di Formazione e all’Ufficio competente per l’istituzione e l’attivazione/riattivazione del Corso di Formazione.

Modello di Convenzione per il funzionamento di Corsi di Formazione (Modello presente in allegato).

Allegati