Trend delle immatricolazioni a “Tor Vergata”

Nel corso dell’ultima riunione, il Senato accademico ha discusso in merito all’andamento delle immatricolazioni negli Atenei italiani.

Con riferimento a “Tor Vergata”, l’analisi dei dati aggiornati al 20 marzo evidenzia un numero di immatricolati ai corsi di laurea triennali, a ciclo unico e magistrali pari a 8.604 unità, con un incremento pari a +0,54% rispetto alla stessa data dello scorso anno. Questo guadagno conferma e consolida l’inversione di tendenza avviata già lo scorso anno (-1,3%) in risposta alla contrazione del numero di nuove matricole registrata negli anni precedenti (-6,7% tra il 2014-2015 e il 2015-2016).

Particolarmente significativa appare la crescita delle immatricolazioni di studenti stranieri, grazie ad un programma di reclutamento dedicato che negli ultimi due anni ha consentito un incremento superiore al 34%, rispetto alle immatricolazioni del 2015/2016.

Relativamente a questo segnale positivo, il Senato ha espresso apprezzamento per l’impegno posto in essere dall’Amministrazione per le attività di reclutamento di studenti e per la gestione efficace dell’orientamento (anche in modo innovativo), per le azioni di internazionalizzazione e per la più estesa gamma di servizi offerti agli studenti. In questo senso, è da segnalare la crescita del numero degli studenti di scuola superiore coinvolti nelle iniziative di orientamento organizzate dall’Ateneo che solo nel primo trimestre del 2018 hanno superato quota 4.000. In forte aumento anche le attività di ASL - Alternanza Scuola Lavoro che, dallo scorso anno ad oggi, hanno portato all’attivazione di un numero di progetti pari a quasi 100, per un totale di più di circa 3.200 studenti raggiunti. Particolare attenzione è stata rivolta alle iniziative dedicate agli studenti Overseas, Erasmus e internazionali, nonché a rafforzare la presenza di “Tor Vergata” in occasione dei più prestigiosi Saloni Internazionali di Orientamento Universitario.