"Key Enahabling Technology (KET)" - Prodotto un nuovo report dalla Comunità Europea

La comunità Europea ha prodotto un nuovo report, frutto dell'attività di un gruppo di lavoro sulle Key Enahabling Technology (KET).

La nostra Università, attraverso il CHOSE, risulta essere un "key player" per la tecnologia fotovoltaica basata sulle Perovskiti, sia nel settore della ricerca/tecnologia che in quello dello sviluppo di moduli fotovoltaici. Solo poche altre Università e centri di ricerca hanno raggiunto questo livello. Ad esempio nell'ambito dei moduli fotovoltaici a perovskite solo noi ed un centro Svizzero (CSEM) sono stati indicati come key player.

Questo è il risultato di un'azione congiunta all'interno della nostra Università che ha visto la partecipazione oltre che del CHOSE, coordinato dal Prof. Aldo Di Carlo, anche di altri gruppi in particolare quello di chimica della Prof. Licoccia che ha permesso la sintesi di questi importanti materiali.

Il report è presente in allegato.

Allegati