Da "Tor Vergata" un nuovo socio dell'Accademia dei Lincei

Al Professor Gerry Melino la prestigiosa nomina

 

L’Accademia Nazionale dei Lincei annuncia un nuovo socio per la categoria di Biochimica e Biologia Molecolare della Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali: è il Professor Gerry Melino, Direttore del Centro Ricerche “Torvergata Oncoscience Research” (TOR) e Ordinario di Biochimica a “Tor Vergata”.

Già membro dell’Accademia Europaea, il Professor Melino – da oltre trent’anni attivo presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia – è il primo Linceo della Facoltà, che viene ad aggiungersi agli altri tre presenti o passati nell’area di Scienze (per Fisica e Matematica).

L’Accademia Nazionale dei Lincei è una delle più antiche e più celebri istituzioni accademiche esistenti. Fondata nel 1603 da Federico Cesi, annovera tra i suoi soci Galileo Galilei, Giovanni Battista Della Porta e più recentemente Quintino Sella e Vito Volterra. “Una nomina – è il commento del Rettore Giuseppe Novelli – che premia i grandi meriti scientifici del nostro collega Professor Melino. Il suo lavoro sulla morte cellulare programmata, applicata sia a modelli tumorali che epiteliali, è di rilevanza internazionale. Parimenti, la sua attività editoriale costituisce un unicum a livello internazionale: questa nomina rappresenta uno straordinario successo personale, e insieme un incontestabile attestato di grande prestigio e riconoscimento da parte della comunità accademica nei confronti della nostra università. Esprimo al professor Melino, anche a nome dell’intera comunità, le più sincere congratulazioni”.