20 L , l’Ateneo “Tor Vergata” ha una nuova linea bus

Più corse nella fascia oraria di punta e più fermate all'interno del Campus

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, insieme al Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Orazio Schillaci, e all’assessore alla Città in Movimento, Pietro Calabrese, hanno inaugurato la nuova linea bus circolare 20L "Metro A Anagnina – Campus Universitario e Ospedaliero Tor Vergata”, che potenzierà il collegamento fra Anagnina, il Policlinico e il Polo Universitario di “Tor Vergata”. La presentazione della nuova linea si è svolta mercoledì 22 gennaio nell’area verde antistante la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università (via Montpellier, 1), alle spalle del Policlinico “Tor Vergata”. «È con grande orgoglio - ha detto la Sindaca - che oggi presentiamo l’attivazione di questa nuova linea che servirà a supportare ulteriormente la mobilità pubblica, in un quadrante sicuramente sfornito. La nuova linea si aggiunge alla 058, attivata qualche tempo fa».

Il Rettore di “Tor Vergata”, Orazio Schillaci, ha sottolineato come il trasporto collettivo sia “alla base dello sviluppo sociale ed economico di un territorio e rappresenti il motore della coesione urbana”, e ha espresso un vivo apprezzamento per l’iniziativa, auspicando una sempre maggiore collaborazione per migliorare la qualità della vita della comunità universitaria e dei cittadini residenti.

«L’Ateneo di Roma “Tor Vergata” e la sua indubbia posizione di polo attrattore delle domande di trasporto collettivo, specialmente studentesco, ha negli anni posto all’attenzione del governo della città di Roma, lo stato della mobilità in questo quadrante della città che ospita anche un Policlinico universitario e diversi centri di ricerca – ha affermato il Rettore . - La competitività di un Paese - ha aggiunto - dipende moltissimo dalla qualità di vita dei cittadini, specialmente nelle città metropolitane come Roma, e l’efficienza dei trasporti pubblici contribuisce, in maniera determinante, ad assicurare livelli di accessibilità per le diverse aree e diversi gruppi sociali ad adeguati servizi».

La linea 20L potenzierà il servizio già offerto dalla linea Atac 20, adottando un percorso limitato, con sei fermate della nuova linea all’interno dell’Università, e più veloce, aumentando il numero della corse nella fascia oraria che va dalle 8.30 alle 11.30,  in cui è massimo l’afflusso verso università e ospedale. Il servizio è attivo nei giorni feriali, sabato escluso.

«In cantiere ci sono ancora molti progetti per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, come il reimpiego di 60 minibus elettrici, abbandonati in deposito, e l’arrivo di 338 nuovi autobus – ha dichiaratol’assessore Pietro Calabrese. - La linea 20L è solo una delle iniziative, ce ne sono in lavorazione molte altre, tra cui il lavoro sulla mobilità su ferro per avere più nodi di scambio». All’inaugurazione erano presenti, insieme ad alcuni rappresentanti del  CUS (Centro Universitari Sportivo) Roma "Tor Vergata" e agli studenti dell’Ateneo, il Presidente del Municipio VI, Roberto Romanella, il Prorettore dell’Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", Nathan Levialdi Ghiron, la Responsabile della Programmazione e Consuntivazione del Servizio, Divisione Superficie di Atac, Roberta Carnevale, il Direttore sanitario del Policlinico Tor Vergata, Andrea Magrini.

A presentazione conclusa, la Sindaca, il Rettore e l’Assessore, insieme agli studenti, professori, personale dell’Ateneo e del Policlinico Tor Vergata, sono saliti a bordo del 20L per effettuare una parte del percorso della nuova linea bus Atac.

A cura dell'Ufficio Stampa di Ateneo