Idee e innovazione Giugno 2019

Leggi gli articoli selezionati nel mese di Giugno 2019

Sortir de l’addition numérique

di Corinne Bouchouchi

Fonte: L’Obs, 13 Giugno

Una eccessiva attività digitale allontana pericolosamente dalla realtà e lacera i rapporti sociali. La Civilisation du poisson rouge di Bruno Patino denuncia la dipendenza e le patologie che possono conseguire alla facilità con cui prendiamo in mano uno smartphone.

Vedi allegato


 

L’astronaute qui rêvait d’un monde meilleur

di Laure Gabus

Fonte: Le Temps, 12 Giugno

La prima donna astronauta di origine iraniana e musulmana racconta la sua avventura che l’ha portata fino alla Stazione spaziale internazionale, da dove la Terra appare senza più confini e la vita un viaggio in cui nulla è impossibile.

Vedi allegato

 


 

CRISPR babies: when will the world be ready?

di Heidi Ledford

Fonte: Nature, 19 Luglio

Questo articolo racconta le sfide poste di fronte alla scienza prima che gli strumenti del gene editing siano accettati nella pratica clinica. Il rischio di conseguenze impreviste per la salute e per la società può richiedere ancora molti anni di ricerca.

Consulta l’articolo:

https://www.nature.com/articles/d41586-019-01906-z

 


 

What big ideas will shape U.S. science over the next decade? Here are some contenders

di Katie Camero, Sabine Galvis, Kelly Mayes

Fonte: Science, 20 Giugno

 

Una competizione di scienziati, professori e cittadini servirà a scrivere l’agenda della National Science Foundation per i prossimi dieci anni. Una delle idee partecipanti è un videogioco che connette gli utenti agli scienziati, nel quale i videogamers con la loro creatività aiutano a trovare soluzioni a problemi.

Consulta l’articolo:

https://www.sciencemag.org/news/2019/06/what-big-ideas-will-shape-us-science-over-next-decade-here-are-some-contenders


 

 

Ética de la inteligencia artificial

di Adela Cortina

Fonte: El País, 6 Giugno

La guerra tecnologica decide anche della rilevanza globale di un modello culturale. Ciò che distingue l’Europa socialdemocratica dal modello neoliberale statunitense e dal comunismo capitalista cinese è l’etica dei sistemi intelligenti. L’etica crea fiducia e coesione sociale e si risolve in un vantaggio competitivo.

Vedi allegato

 


 

Here’s was get’s lost when we rely on GPS

di M.R. O’Connor

Fonte: The Washington Post, 6 Giugno

L’uso quotidiano e prolungato nel tempo del GPS riduce le funzioni dell’ippocampo, che si attivano proprio per orientarci nello spazio e creare delle mappe cognitive. Recenti studi dimostrano che quando l’area cerebrale preposta alla navigazione è meno usata, tende a ridursi con possibili gravi conseguenze.

Vedi allegato

 


 

Climate as a risk factor for armed conflict

di Katharine J. Mach etc.

Fonte: Nature, 12 Giugno

Esperti di diverse discipline spiegano in che modo la variabilità e il cambiamento del clima sono fattori determinanti di violenza e conflitti tra Paesi, tentando di colmare la mancanza di chiarezza della conoscenza attuale, dovuta all’uso di differenti insiemi di dati e metodi di ricerca.

Consulta l’articolo:

https://www.nature.com/articles/s41586-019-1300-6

 


 

Russian geneticist answers challenges to his plan to make gene-edited babies

di Jon Cohen

Fonte: Science, 13 Giugno

Un ricercatore russo intende modificare il gene CCR5 con il metodo CRISPR per rendere gli embrioni resistenti all’HIV. Il suo tentativo, che non è stato ancora approvato in Russia, ha portato l’OMS a convocare una commissione internazionale per definire un uso responsabile dell’editing germinale ai fini sperimentali e clinici.

Consulta l’articolo:

https://www.sciencemag.org/news/2019/06/russian-geneticist-answers-challenges-his-plan-make-gene-edited-babies


 

 

The World Health Organization’s decision about traditional Chinese medicine could backfire

Fonte: Nature, 5 Giugno

L’OMS è stata contestata dal Governo cinese perché prendendo in considerazione la medicina tradizionale cinese, ha preso posizione per una dual option con la scienza occidentale, pur riconoscendo che i rimedi tradizionali in molte aree rappresentano l’unica cura disponibile o aprono la strada a importanti scoperte.

Consulta l’articolo:

https://www.nature.com/articles/d41586-019-01726-1

 


 

Wie das Neue in die Welt cam

di Rolf Brockschmidt

Fonte: Der Tagesspiegel, 4 Giugno

Il cluster di ricerca berlinese Math+ usa la matematica per valutare sotto diverse chiavi concettuali che si prestano ad applicazioni interdisciplinari le immense quantità di dati prodotte in un campo come l’archeologia confrontando le formule con le teorie storiche elaborate dagli studiosi.

Vedi allegato

 


 

Traitement du cancer: “L’Immunothérapie est une révolution”

di Éric Favereau

Fonte: Libération, 4 Giugno

L’American Society of Clinical Oncology ha fatto il punto sulla immuno-oncologia. Una rivoluzione terapeutica per molti pazienti ma non ancora una vittoria, finchè non si comprenderanno i meccanismi segreti del comportamento del sistema immunitario.

Vedi allegato

 


 

Europas Akademien warnen vor Klimaveränderungen

di Joachim Müller-Jung

Fonte: Die Faz, 4 Giugno

L’accademia europea riunita nell’EASAC scende in campo per la difesa del clima, calcolando 350.000 morti precoci all’anno causate solo in Europa dall’aumento delle temperature, e una riduzione delle emissioni di gas serra del 40% se gli Europei consumassero meno carne e più prodotti a Km 0.

Consulta l’articolo:

https://www.faz.net/aktuell/wissen/europas-akademien-warnen-vor-klimaveraenderungen-16221065.html


 

 

Huawei, guerra y paz en el universo virtual

di Juan Luis Cebrián

Fonte: El País, 25 Maggio

Un libro del fondatore di Huawei Ren Zhengfei espone i principi filosofici che hanno guidato la sua impresa determinandone il successo. Più che una guida etica è una critica al capitalismo occidentale che spiega la guerra commerciale con gli USA, e una riflessione sulla evoluzione della società cinese.

Vedi allegato

 


 

Les arrière pensées de l’intelligence artificielle

di Véronique Radier

Fonte: L’Obs, 30 Maggio

L’interesse nella IA da parte delle potenze mondiali risiede nella scommessa di potenziare attraverso le macchine il cervello e trovare nuovi modi sia di dominio che di miglioramento della vita. Un nuovo eugenismo che supera la visione mistica dell’intelligenza umana.

Vedi allegato 

 


 

Self-directed Learning: lerne, was du willst

di Boris Gloger

Fonte: Der Standard, 25 Maggio

Secondo uno studio britannico è necessario un cambio di mentalità riguardo tutto ciò che ci hanno insegnato sulla trasmissione del sapere. Il Selfdirected Learning, ovvero un processo autogestito riguardo all’oggetto e alle sue modalità, migliora anche le performances e la motivazione del lavoratore.

Vedi allegato

 


 

Blood stem cells produced in vast quantities in the lab

di David Cyranoski

Fonte: Nature, 30 Maggio

Dei ricercatori sono riusciti a produrre in laboratorio grandi quantità di cellule staminali del sangue di topi grazie a un componente della colla. Se applicabile agli umani, questa scoperta renderà le procedure di trapianto di midollo meno rischiose.

Consulta l’articolo:

https://www.nature.com/articles/d41586-019-01690-w

Allegati