Chiarimento n.4

Procedura aperta divisa in 6 lotti per affidamento del servizio di gestione di n.6 punti ristoro bar presso l'Universita' degli Studi di Roma Tor Vergata con concessione in uso dei locali

In relazione all'appalto di cui al titolo, è pervenuta da parte di una Società una richiesta di chiarimento così sintetizzabile:

Quesiti


n. 1 In riferimento al Chiarimento n. 3 punto 1, Distributori automatici di bevande e snacks, si chiede se al nuovo affidatario del lotto di riferimento nella singola Facoltà verrà richiesto l'installazione e la gestione di distributori automatici di bevande calde/fredde e snacks nella Facoltà medesima in esclusiva per il servizio di ristoro, oppure non verranno installati affatto né dall'affidatario né da altra Ditta?, tenuto conto della dichiarata rimozione dei distributori automatici esistenti nelle singole Facoltà.

n.2 In riferimento al Chiarimento n. 3 punto 4, si chiede se possibile avere un chiarimento più esaustivo, se i canoni di affitto sono determinati da codesto Ente analizzando costi e ricavi dei singoli punti di ristoro bar riferiti agli ultimi anni di esercizio dei medesimi.

n.3 In riferimento al Chiarimento n. 3 punto 5, si chiede di conoscere il calendario didattico delle singole Facoltà, oggetto di gara, e la frequenza media giornaliera e/o mensile dell'utenza universitaria (docenti, studenti, personale).

n.4 Si chiede se le lezioni impartite vengono effettuate e diffuse anche in via multimediale per gli studenti interessati con la percentuale di accessi che adopera l'accesso internet alle stesse.

Risposte

n. 1 Come già espresso nella risposta 1) al Chiarimento n. 3, coerentemente con quanto testualmente previsto dall'art.11 del Capitolato speciale d'oneri, "l'Università si riserva la facoltà di richiedere all'aggiudicatario, qualora si rendesse necessario, l'installazione di distributori automatici di bevande fredde e/o calde presso i locali che ospitano la struttura universitaria di riferimento. Altresì si ribadisce quanto stabilito dall'art. 20 del medesimo Capitolato speciale d'oneri che, all'ultimo periodo, prevede che "l'Università potrà altresì accordare ad altri soggetti l'installazione di distributori automatici di generi di ristoro", ovviamente a seguito di procedura di gara;

n. 2 Riguardo alla questione connessa alla quantificazione dei canoni posti a base di gara si conferma quanto già espresso nella risposta 4) del Chiarimento n. 3, non rientrando nelle attribuzioni e competenze dell'Ateneo l'analisi dei costi e dei ricavi dell'affidatario dei singoli punti ristoro;

n.3 Il calendario accademico è disponibile sull'HOME PAGE del sito di Ateneo, mentre non si è in possesso dei dati connessi alla frequenza media degli studenti, risultando invece quella del personale quotidiana;

n. 4 Le lezioni vengono impartite frontalmente.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio