Chiarimento n. 21

Procedura aperta divisa in 6 lotti per affidamento del servizio di gestione di n.6 punti ristoro bar presso l'Universita' degli Studi di Roma Tor Vergata con concessione in uso dei locali

A seguito di alcune osservazioni pervenute in ordine a specifiche questioni attinenti alla gara si rappresenta quanto segue:
  1. La licenza/autorizzazione rilasciata ai sensi della vigente normativa per la gestione di esercizio bar di cui all'art. 11, lettera L (pag. 18) del Disciplinare di gara è requisito necessario alla partecipazione alla gara e può essere oggetto di applicazione dell'istituto dell'avvalimento. Il richiesto requisito risponde all'interesse sostanziale dell'Amministrazione a garanzia del proficuo svolgimento del servizio in questione.
  2. Riguardo alle certificazioni di qualità richieste, sulla base della recente evoluzione giurisprudenziale in merito, si riscontra la possibilità teorica del ricorso, per le stesse, all'Istituto dell'avvalimento a condizione che venga dimostrato dal concorrente la disponibilità da parte del'impresa ausiliata di avere a disposizione tutte le risorse e l'apparato organizzativo/esecutivo connesse all'attribuzione del requisito di qualità (si rinvia per maggiore dettaglio alla sentenza Consiglio di Stato (Sezione Terza) n. 02344/2011).
Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio