Chiarimento n. 2

Procedura aperta per l'affidamento dei servizi di consulenza e assistenza assicurativa (Brokeraggio) e di attività gestionale polizze/sinistri in favore dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata

In relazione all’appalto di cui al Titolo, è pervenuta da parte di una Società la seguente richiesta di chiarimento:

Quesito: “Con riferimento alla procedura in oggetto, con la presente siamo a chiederVi di precisare se l’attività richiesta all’art. 4, punto 9 del C.S.A. ( “Effettuazione ad esclusivo onere del Broker, sia ai fini assicurativi che inerenti l’attività di Ateneo, della stima del valore degli immobili in proprietà, in uso e in locazione dell’Università per il tramite di società altamente qualificata nel settore”) debba essere effettuata dal broker ricorrendo all’istituto del subappalto ( cfr. art. 19 del Disciplinare di gara).
In tale ipotesi, Vi chiediamo di confermarci che sia sufficiente allegare alla documentazione di gara apposita dichiarazione attestante le parti del servizio che si intendono subappaltare, come da modello Allegato 4 predisposto dal Vostro Spettabile Ateneo”

Risposta: Si rinvia al primo periodo dell’art. 4 del Capitolato Speciale d’Appalto nella parte che testualmente si riporta: “Il Broker aggiudicatario dovrà fornire, con i propri mezzi, la propria organizzazione e il proprio personale l’attività di consulenza, assistenza, collaborazione e gestione del programma assicurativo dell’Università.”
Le attività indicate al medesimo articolo (da 1 a 9) dovranno, pertanto, essere soddisfatte dal concorrente risultato aggiudicatario per il tramite delle risorse della propria organizzazione aziendale o, qualora questo non fosse possibile per una specifica tipologia di prestazione, ricorrendo all’istituto del subappalto, nei limiti imposti dalla normativa vigente.
In detta fattispecie il concorrente dovrà utilizzare l’apposita modulistica messa a disposizione.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio