Chiarimento n. 3

Procedura aperta per l'affidamento del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti radioattivi prodotti nelle strutture dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

In relazione all’appalto di cui al Titolo, sono pervenute da parte di una Società le seguenti richieste di chiarimento:

Quesito: “Con riferimento alla gara in oggetto, da quanto pubblicato in merito al Chiarimento 2 – Quesito 2 si evince che il ribasso percentuale unico è riferito all’importo triennale in euro tale da coprire il fabbisogno totale dei fustini presunti all’art. 6 del Capitolato Tecnico.
All’art. 19) – PAGAMENTI del Disciplinare di Gara viene indicata la cadenza bimestrale della fatturazione, senza ulteriori indicazioni (qualitative e quantitative) sul metodo di contabilizzazione dei rifiuti di volta in volta ritirati.
Per quanto sopra si richiede un chiarimento sulle modalità di fatturazione bimestrale per i rifiuti ritirati nel periodo”.

Risposta: Il corrispettivo proposto in sede di gara costituirà per l’aggiudicatario l’ammontare dell’affidamento per l’intera durata triennale dello stesso che dovrà essere fatturato con cadenza bimestrale posticipata e riguardare le prestazioni di cui all’art. 2 del Capitolato Tecnico di gara.
Eventuali eccedenze nella produzione dei rifiuti oltre le qualità di cui ai documenti di gara (art. 6 Capitolato Tecnico) verranno compensate avendo come riferimento i costi unitari indicati nel modulo offerta per gli ulteriori contenitori relativi alle diverse categorie ivi riportate.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Giorgio Di Giorgio