Temi proposti nella prima prova della sessione 2008

Esami di stato Dottore commercialista

Prima prova scritta

Tema sorteggiato
- Il candidato, dopo aver sinteticamente illustrato tipologie e motivazioni che portano all'operazione di liquidazione di una società di capitali, proceda ad illustrare le principali fasi tecniche e contabili del processo di liquidazione fornendo esemplificazioni dei documenti contabili, anche fiscali, che vengono redatti dalla fase di apertura a quella di chiusura della liquidazione stessa.

Gli altri due temi :

  • Tema n. 2 - Il candidato provveda alla descrizione dei soli aspetti contabili e fiscali previsti nella fusione per incorporazione. In particolare, si supponga che l'incorporante Alfa detenga una partecipazione pari al 40% dell'incorporata Beta e, dopo aver predisposto con dati a scelta le necessarie scritture contabili, rediga il primo bilancio post-fusione della società Alfa, secondo le regole vigenti in ambito nazionale. Il candidato illustri, inoltre, le principali differenze che potrebbero emergere dall'adozione dei valori correnti prevista per le operazioni di business combinations dai principi IAS/IFRS.
  • Tema n. 3 - Il candidato, dopo aver indicato la funzione che il leasing può assumere nelle scelte finanziarie dell'impresa, ipotizzi, con dati a scelta, una operazione di leasing finanziario avente ad oggetto un immobile e provveda a redigere le relative scritture contabili per la rappresentazione in bilancio secondo:
    • a) il cosiddetto "metodo patrimoniale
    • b) il cosiddetto "metodo finanziario"
    Il candidato illustri inoltre il regime fiscale dell'operazione.

Seconda prova scritta

Tema sorteggiato
- La determinazione delle basi imponibili lRES e lRAP nelle società commerciali: rapporti con il bilancio, anche alla luce dei recenti interventi normativi.

Gli altri due temi :

  • Tema n.2 - Gli organi della procedura fallimentare: rapporti e funzioni, anche alla luce dei recenti interventi normativi
  • Tema n.1 - Il controllo contabile nelle società di capitali: organi preposti e relative funzioni.

Prova pratica

Tema sorteggiato
- Il candidato rediga una istanza di autotutela a Fonte di un avviso di accertamento ricevuto, ipotizzando le fattispecie oggetto di contestazione e le corrispondenti argomentazioni a supporto. Il candidato illustri, inoltre, i possibili rimedi alternativi

Gli altri due temi :

  • Tema n.1 - Il candidato rediga i bilanci d'esercizio con i dati a scelta, riferiti a due esercizi consecutivi, e provveda alla costruzione dei principali indicatori economico-jìnanziari, esprimendo una sintetica valutazione della situazione aziendale.
  • Tema.3 - Il candidato provveda alla relazione di un verbale di verifica periodica del Collegio sindacale di una S.p.A. svolgente attività industriale. A tal proposito, si ipotizzi che al Collegio sindacale sia stata anche conferita la funzione di controllo contabile.