Chiarimento n. 10

Procedura aperta europea per l'affidamento del servizio di manutenzione quinquennale delle aree verdi del comprensorio dell'Università di Roma Tor Vergata.

In relazione all'appalto di cui al titolo, è pervenuta da parte di una Società la seguente richiesta di chiarimento:

Quesito:

In relazione a quanto in oggetto gradiremmo chiarimenti in merito al Art. 11 punto 2 del Disciplinare di Gara: " Le proposte sperimentali di gestione alternativa......... ".
Nello specifico ed in virtù di quanto già espresso nel Chiarimento n° 9, circa il mantenimento dell'attuale destinazione a prato delle aree elencate, si chiedono chiarimenti in merito a:

  1. la possibilità di proporre la realizzazione di prati con specie di erbacee differenti da quelle attualmente presenti, ferme restando le caratteristiche locali delle proponende specie o varietà erbacee;
  2. la possibilità di destinare piccole porzioni di terreno, interne alle aree elencate, per la realizzazione di piccole aree recintate ad uso delle proponende attività;
  3. La possibilità di proporre attività attinenti alla pastorizia e/o alla produzione di fieno, che richiedono frequenze e periodi di taglio dei prati difformi dall'attuale standard manutentivo.

Risposta:

  1. è consentito l'uso di erbacee anche differenti da quelle presenti purché la soluzione adottata rispetti le caratteristiche del territorio;
  2. non è consentita la possibilità di destinare porzioni di terreno, interne alle aree elencate, per la realizzazione di piccole aree recintate ad uso delle attività proposte;
  3. non è consentito lo svolgimento di attività attinenti alla pastorizia mentre non si manifesta contrarietà alla produzione di fieno.

Il Responsabile del Procedimento
Avv. Michele Carella