Chiarimento n.6

Procedura aperta europea per la concessione in uso del servizio di gestione, compresa la riqualificazione, dell'impianto sportivo di proprietà dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Domanda
La cauzione è ammessa con assegno circolare visto che il bando parla di " preferibilmente " polizza o fideiussione ?


Risposta
In caso di presentazione della cauzione provvisoria mediante assegno circolare non trasferibile intestato all'Università degli Studi di Roma Tor Vergata il concorrente dovrà sottoscrivere una dichiarazione contenente tutti gli elementi di cui alla lettera A) dell'art. 11 del Disciplinare di gara.
Ovviamente l'importo dell'assegno circolare non trasferibile deve essere pari a €. 9.135,60 così come indicato nel Disciplinare di gara, salva l'applicazione del disposto di cui al comma 7 dell'art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.
Si evidenzia, comunque, che l'art. 75, comma 8 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. prevede, a pena di esclusione, l'obbligo per il concorrente a presentare l'impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria definitiva per l'esecuzione del contratto di cui all'art. 113 del medesimo decreto legislativo, qualora l'offerente risultasse aggiudicatario.
Pertanto il concorrente dovrà presentare la documentazione di cui alla lettera B) dell'art. 11 del Disciplinare di gara.