Chiarimento n. 2

Procedura aperta per l’affidamento del servizio di cassa, di incasso delle tasse e dei contributi universitari e servizi connessi per conto dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

In relazione all’appalto di cui al Titolo, è pervenuta da parte di una Società una richiesta  di chiarimento:

Quesiti: 
ai sensi dell’art. 3 del Disciplinare della procedura in oggetto, con la presente stiamo a richiedervi i seguenti ulteriori chiarimenti relativamente alla documentazione di gara:
 
1)l’art. 7)  - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA – del Disciplinare di gara al punto 12 prevede un “consolidato nelle movimentazioni in uscita relativo a servizi di cassa realizzati negli ultimi tre esercizi (2012-2013-2014) a favore di amministrazioni di cui all’art. 3, comma 25 del D.Lgs n. 163/2006 e s.m.i. non inferiore ad €. 1.400.000,00”. Si chiede conferma che il requisito non riguardi unicamente i servizi di cassa ma i servizi di tesoreria e cassa;
 
2)con riferimento all’art. 12) Busta n.3 – OFFERTA ECONOMICA, punto n. 5 “Condizioni per il rilascio della carta prepagata ricaricabile su cui effettuare l’accredito”, nonché all’analoga dizione contenuta sul medesimo punto all’art. 15 - ATTRIBUZIONE PUNTEGGI e nel modello n.6, sono da intendersi le condizioni relative alle carte prepagate da rilasciare all’Università in base al Capitolato Tecnico (Art. 4, punto b), e Art. 5), oppure le condizioni relative ad analogo prodotto da rilasciare a dipendenti oppure studenti dell’Università

Risposte : 

1)Il requisito riguarda, ovviamente, l’oggetto della gara che prevede i servizi di cassa e tesoreria.
2)Si conferma che le condizioni richieste sono riferite a carte di credito aziendali e/o carte di credito prepagate e non riguardano dipendenti e/o studenti


Il Responsabile del Procedimento
Dott.ssa Raffaella Pernazza